in ,

La FIGC pronta a pagare indennizzi per l’utilizzo dei nazionali

La Figc sta studiando una norma che, sul modello di quelle applicate da Fifa e Uefa, consenta alle società di percepire un indennizzo variabiel in base ai giorni in cui i loro atleti vengono messi a disposizione della Nazionale.\r\nSe la regola fosse già in vigore, sulla base delle convocazioni del 2010, la Juventus sarebbe in testa alla classifica degli indennizzi (299 giorni, per un contributo di 897.000 euro). Ultima l’Inter (tre giorni, 9.000 euro).