Kulusevski a scuola da Ronaldo: “Decide le partite da solo”

Lo svedese della Juventus ha parlato anche del protocollo anti-covid: “Ho seguito i medici”

kulusevski ronaldo

Dejan Kulusevski sta per affrontare nuovamente il compagno di club Cristiano Ronaldo. Intervistato dal quotidiano svedese ‘Aftonbladet’, il centravanti classe 2000 ha risposto ad alcune domande su CR7: “Come si ferma Ronaldo? Non c’è nessuno che può farlo. Se è in giornata, decide da solo le partite – replica Kulusevski – All’andata non siamo riusciti a frenarlo, mercoledì ci riproveremo”. Mercoledì sera ci sarà il rematch di Nations League dopo la gara della prima giornata vinta dal Portogallo in Svezia proprio grazie anche ad una doppietta del numero 7 della Juventus.

Kulusevski: “Isolamento? Ho ascoltato i medici”

“Abbiamo parlato della prossima partita – continua il neo-bianconero – ci abbiamo un po’ scherzato su ma mi ha detto che nella gara d’andata era rimasto impressionato da noi e che avevamo giocato bene. Sarà divertente affrontarlo quando lo conoscerò un po’ di più”. Nell’intervista rilasciata al quotidiano del suo Paese, ha parlato anche dell’isolamento al J Hotel, che ha costretto Kulusevski a raggiungere il ritiro della Svezia in ritardo. “Ho seguito quello che mi ha detto lo staff medico della Juve e non ho avuto alcun problema. Sono stato nelle condizioni di potermi allenare due volte al giorno – conclude – penso che fosse la cosa migliore”.