Khedira dice no anche all’ultima proposta Juve: resta fino a gennaio

Il centrocampista tedesco ha rifiutato anche l’ultima proposta di Paratici

khedira no rescissione juve gennaio 2021

È andato a vuoto anche l’ultimo tentativo effettuato dalla Juventus con Sami Khedira: il tedesco non accetta la rescissione con buonuscita. L’ottimismo trapelato alla fine della settimana passata, non si è concretizzato nei giorni successivi e ora la prospettiva sembra essere quella di una permanenza del numero 6 a Torino almeno fino a gennaio. Anche se gli è stato detto chiaramente che rimarrà fuori dal progetto Pirlo e che il 6 ottobre non sarà inserito nella lista Uefa, Khedira rimane fermo sulle proprie posizioni.

Khedira resta alla Juve da separato in casa

Secondo la ricostruzione fatta oggi dalla Gazzetta, la dirigenza bianconera non abbasserà comunque il pressing e in questi ultimi tre giorni proverà in tutti i modi a convincere il calciatore 33enne a firmare la risoluzione del contratto. L’ultima proposta della Juve sarebbe stata di circa 3 milioni di euro per il calciatore, ma c’erano anche in ballo circa 840mila euro di commissioni per i suoi agenti. Niente da fare: Khedira rimane convinto di non essere un peso e senza l’intera posta in palio (6 milioni netti) sembra disposto a rimanere da separato in casa. Un film già visto nelle passate stagioni con altri tesserati.