Kaio Jorge-Juve: l’ammissione del presidente del Santos

“Sì, stavamo trattando ma non aspetteremo a lungo”

kaio jorge juve

La Juve segue da tempo con molta attenzione Kaio Jorge, attaccante classe 2002 ennesimo prodotto del vivaio del Santos. Dopo aver vinto il Mondiale Under 17 con la nazionale brasiliana, il ragazzo ha conquistato già la prima squadra del Santos, esordendo anche in Copa Libertadores. Un giocatore di 18 anni che ha tanti margini di miglioramento e che non poteva non attirare su di sé le attenzioni di diversi top club europei. La Juventus sta provando ad anticipare tutti, ma non ha intenzione di spendere i soldi della clausola rescissoria.

Kaio Jorge-Juve: trattativa congelata?

A fare il punto della situazione su Kaio Jorge, ci ha pensato lo stesso presidente del Santos, José Carlos Peres, intervistato da Calciomercato.com: “Con la Juve stavamo trattando sulla base di 30 milioni – ammette – ma non solo con loro. Altre due società italiane sono molto attive oltre ad una francese, di cui però, siccome non sono uscite notizie sulla stampa, non posso rivelare i nomi. Se non arrivano le offerte giuste entro una data limite che stabiliremo, ce lo terremo fino alla fine della stagione. Per ora ho solo avuto richieste d’informazioni, alle quali ho risposto: la clausola è di 75 milioni di euro, ma siamo disposti a trattare”.

Insomma, Fabio Paratici è avvisato: il presidente del Santos è disposto a trattare la cessione di Kaio Jorge a cifre inferiori rispetto alla clausola rescissoria. Bisogna solo trovare l’incastro giusto e farlo presto.