Kahn e Salihamidzic pressano la Juventus: “de Ligt vuole il Bayern”

CEO e DS del Bayern continuano ad usare i media per provare ad abbassare il prezzo del difensore olandese

salihamidzic kahn de ligt

Il Bayern Monaco mette pressione alla Juventus per Matthijs de Ligt e lo fa anche in modo poco simpatico. Il club bianconero sa benissimo che i tedeschi abbiano l’ok del difensore olandese, ma devono anche pagare il cartellino per averlo. La prima proposta da 60 milioni più bonus è stata ritenuta irricevibile e ora sembra che i dirigenti del Bayern abbiano deciso di usare i media per abbassare le pretese della Vecchia Signora, che chiede 100 milioni di euro o giù di lì.

Kahn e Salihamidzic vogliono abbassare il prezzo di de Ligt

Dopo le parole di ieri di Hasan Salihamidzic, oggi il diesse del club bavarese tornato a parlare a Sky Sport Deutschland: “Sapete tutti c’è che stato incontro in Italia. Sicuramente ce ne saranno altri”. Gli fa eco il CEO del Bayern, l’ex portiere Oliver Kahn, che va addirittura oltre: “De Ligt? Abbiamo avuto e avremo colloqui, lui vuole venire qui”. Dichiarazioni inopportune: si sa che nel mercato succede di trattare privatamente con calciatori sotto contratto con altre squadre, ma rispetto vuole che nelle dichiarazioni si debba essere più abbottonati. Cosa ci saremmo aspettati dal Bayern? “De Ligt è un calciatore della Juventus, vediamo cosa succede”.  È una questione di stile e la Juventus ad un certo punto dovrebbe farlo notare ai tedeschi.