Champions League 2018-2019

Juventus-Young Boys probabili formazioni: Allegri senza 4 giocatori

juventus-young boys formazioni champions league

Le probabili formazioni di Juventus-Young Boys: Allegri senza quattro giocatori, recuperato Khedira, le possibili rotazioni

Juventus-Young Boys, 2a giornata Champions League 2018-2019, le probabili formazioni. Non c’è tregua per la Juve di Massimiliano Allegri che martedì 2 ottobre alle ore 18:55 affronterà gli svizzeri dello Young Boys nel secondo turno di Champions. Sarà la prima partita stagionale dei campioni d’Italia senza Cristiano Ronaldo, che deve scontare un turno di squalifica in seguito all’espulsione rimediata a Valencia due settimane fa. L’assenza del portoghese rende sostanzialmente obbligate le scelte di Massimiliano Allegri in attacco, con Mandzukic sicuro del ruolo di punta centrale con Dybala (comunque malconcio per le botte rimediate nella sfida contro il Napoli) e uno tra Bernardeschi e Cuadrado a supporto.

In vista del successivo match di campionato contro l’Udinese, il tecnico della Juventus applicherà sicuramente turnover, anche se non avrà a disposizione nemmeno il lungodegente Spinazzola, De Sciglio e Douglas Costa. Tra i pali, a meno di sorprese, sarà confermato Szczesny, mentre la sorpresa al centro della difesa è Andrea Barzagli. Joao Cancelo potrebbe avere un turno di riposo se Cuadrado non giocherà avanzato, mentre a centrocampo è recuperato pienamente Khedira: il tedesco, Matuidi, Emre Can, Bentancur e Pjanic si giocheranno in cinque tre maglie.

Tra le fila dello Young Boys c’è anche Von Bergen, vecchia conoscenza del calcio italiano che ha giocato con le maglie di Cesena, Genoa e Palermo, ma occhio a Sow, ex Borussia Moenchengladbach e al serbo Sulejmani, con un passato in Benfica e Ajax.

Juventus-Young Boys sarà diretta dall’arbitro russo Sergei Karasev; gli assistenti saranno i connazionali Igor Demeshko e Aleksei Lunev; il quarto uomo Anton Averianov; gli assistenti d’area Sergei Ivanov e Vladimir Moskalev.

Juventus-Young Boys | Probabili formazioni

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, Barzagli, Alex Sandro; Emre Can, Bentancur, Matuidi; Bernardeschi, Mandzukic, Dybala. Allenatore: Massimiliano Allegri

Young Boys (4-4-2): Von Ballmoos; Mbabu, Wuthrich, Von Bergen, Benito; Sulejmani, Sanogo, Sow, Fassnacht; Ngamaleu, Hoarau. Allenatore: Gerardo Seoane

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi