Juventus-Udinese, probabili formazioni: Pirlo sceglie la continuità

Alla Juve mancherà solo lo squalificato Cuadrado, Dybala ancora verso la panchina

juventus-udinese formazioni 2020 2021

Juventus-Udinese, le probabili formazioni della 15.a giornata di Serie A 2020-2021. Domenica 3 gennaio la Juve di Andrea Pirlo apre il tour de force del nuovo anno contro l’Udinese di Luca Gotti. I campioni d’Italia saranno chiamati a disputare 8 partite in 27 giorni, scendendo in campo praticamente due volte a settimana. Dalle parti della Continassa, insomma, si giocano tutto con campionato, ottavi di Coppa Italia e finale di Supercoppa Italiana contro il Napoli. ovviamente, è inutile fare tabelle perché Ronaldo e soci dovranno pensare ad una partita per volta, tentando di vincerle tutte e provare ad avvicinarsi ad una vetta che, seppur con una partita da recuperare, ora dista 10 lunghezze.

Guai a sottovalutare l’Udinese, dunque, formazione che attualmente occupa la 12.a posizione con 15 punti. Anche perché l’ultima precedente tra le due squadre, quello giocato a luglio alla Dacia Arena, ha visto prevalere  l’allievo Gotti sul suo “maestro” Sarri per 2-1.

Per la partita con l’Udinese mister Pirlo recupera praticamente tutti gli effettivi, ad eccezione di Juan Cuadrado, che dovrà scontare un turno di squalifica dopo il cartellino rosso rimediato contro la Fiorentina prima della sosta natalizia. Nonostante l’abbondanza, il tecnico della Juventus dovrebbe comunque affidarsi ai calciatori che fin qui si sono dimostrati maggiormente affidabili. Davanti a Szczesny, dunque, i centrali saranno Bonucci e de Ligt, mentre i terzini Danilo e Alex Sandro. A centrocampo, Bentancur e McKennie partono leggermente davanti a Rabiot e Arthur, ma non è detto che non vi siano sorprese. Sugli esterni, Chiesa sembra essere sicuro di una maglia, mentre l’altra se la giocano Ramsey e Kulusevski. In avanti, infine, Morata ha vinto il ballottaggio con Dybala per affiancare Ronaldo.

All’Udinese mancherà lo squalificato Becao, ma non cambia il modulo di Gotti: sarà sempre 3-5-2 con l’ex Pereyra e l’osservato speciale in chiave mercato De Paul interni di centrocampo. In avanti, con Okaka non al meglio, dovrebbe toccare al duo Pussetto-Lasagna.

La partita dell’Allianz Stadium tra Juventus e Udinese sarà diretta dall’arbitro Giacomelli coadiuvato dagli assistenti Valeriani e Pagliardini; il quarto uomo sarà Abbattista, mentre al Var ci saranno Abisso e l’assistente Lo Cicero.

Juventus-Udinese | Probabili formazioni

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Danilo, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Chiesa, McKennie, Bentancur, Ramsey; Morata, Cristiano Ronaldo. All. Pirlo
UDINESE (3-5-2): Musso; De Maio, Bonifazi, Samir; Stryger Larsen, De Paul, Arslan, Pereyra, Zeegelaar; Pussetto, Lasagna. All. Gotti
ARBITRO: Giacomelli