Amichevoli Video Juventus

Juventus-Trino 6-0: Pjaca gol, anche Howedes in campo [VIDEO]

Buone notizie da Vinovo: la Juventus ha battuto in amichevole il Trino (Eccellenza) e Allegri ha rivisto all’opera due lungodegenti

Juventus-Trino 6-0. Dopo il giorno di riposo concesso da Massimiliano Allegri, la Juve è tornata oggi al lavoro sui campi di Vinovo per preparare la partita di domenica contro il Benevento. Seduta di scarico per chi ha giocato in Champions League contro lo Sporting Lisbona, mentre il resto del gruppo ha giocato un’amichevole con il Trino, formazione che milita nel campionato di Eccellenza.

Buone notizie per il tecnico bianconero, che ha potuto rivedere all’opera Marko Pjaca e Benedikt Howedes, fermi per infortunio da tempo. L’amichevole è terminata con il punteggio di 6-0 in virtù delle reti messe a segno proprio da Pjaca, Douglas Costa (2), Marchisio, Bentancur e Rugani. Si replica domani con un’altra seduta mattutina, intanto Howedes si candida alla terza convocazione stagionale con la possibilità di giocare uno spezzone di gara.

De Sciglio: “Sto bene, presto in forma”

A margine dell’amichevole Juventus-Trino, si è fermato davanti alle telecamere di Sky Sport il terzino Mattia De Sciglio, che ha parlato delle sue condizioni dopo il rientro contro lo Sporting.

“Sto bene, avevo già ripreso ad allenarmi con il gruppo da due settimane, anche se chiaramente per raggiungere il top della forma ci vuole tempo. A Lisbona il nostro primo tempo non è stato dei migliori, abbiamo messo a rischio la qualificazione. Nella ripresa siamo stati bravi ad acciuffare il pareggio e abbiamo avuto una nuova dimostrazione di quanto sia fondamentale essere concentrati dal primo al 90’”.

Per De Sciglio la strada è ancora lunga, perché anche se c’è la fiducia di mister e società, deve ancora conquistare i tifosi.

“Il mister mi ha sempre detto di rimanere tranquillo – continua – di fare ciò che so e di lasciarmi guidare dall’istinto e l’ho fatto. Ho pensato solo a lavorare al meglio e a recuperare. Ho subito capito perché la Juve vince da sei anni consecutivi. Ho trovato serietà, professionalità e una cura dei dettagli impressionante. Il Mondiale? Ora penso solo a migliorare, a crescere come condizione e a mettermi a disposizione del tecnico”.

Infine, una battuta sulla sua ex squadra, il Milan, che dopo gli importanti investimenti dell’estate scorsa, non se la sta passando affatto bene.

“Hanno cambiato tanto e quando ci sono questi cambiamenti serve un po’ di tempo, ho vissuto tutto questo nel mio primo anno in prima squadra quando hanno smesso i vari Nesta, Gattuso, Ibrahimovic, i giocatori della vecchia generazione – conclude De Sciglio – ho vissuto una situazione del genere, ci vuole del tempo per i cambiamenti”.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi