Juventus: torna Sarri, tampone per il tecnico bianconero

Maurizio Sarri è atteso alla Continassa giovedì 14 maggio

sarri juventus tampone jtc

Scatta l’ora di Maurizio Sarri alla Juventus. Fin qui il tecnico bianconero ha seguito il lavoro individuale dei suoi calciatori a distanza, facendosi relazionare dal suo staff di collaboratori. In attesa di capire se e quando si tornerà a giocare, la Juve prepara gli allenamenti di gruppo in programma dal 18 maggio. È per questo che da domani Sarri può tornare alla Continassa per riprendere possesso del suo ufficio oltre che per dare uno sguardo al lavoro dei calciatori che si alterneranno sui campi del JTC.

Sarri: tampone e poi ritorno sul campo

Secondo quanto riferisce ilpallonegonfiato.com, proprio in vista del suo ritorno alla Continassa, mister Sarri si sarebbe già sottoposto a tampone. Ovviamente non vede l’ora di ritrovare i suoi ragazzi, anche se almeno inizialmente la rosa sarà ridotta. Non tutti sono rientrati il 4 maggio per essere pronto il 18: per alcuni tesserati ci sarà un ritardo di qualche giorno, mentre per Rabiot e Higuain, gli ultimi a tornare a Torino, si prospetta un ritardo di preparazione di almeno 10 giorni. Sempre che a casa abbiano svolto i compiti assegnati loro dalla Juventus.