La Juventus torna in campo con la vecchia maglia: quando debutta la nuova?

La maglia della Juve 2020-2021 dovrebbe essere presentata a luglio

juventus vecchia maglia stagione 2019-2020

La Juventus ha deciso: a partire dal 12 giugno i bianconeri torneranno in campo usando ancora la vecchia maglia. O meglio, le vecchie maglie, dovremmo dire, visto che le divise ufficiali sono tre. Anche se le nuove sono già pronte e di questi tempi almeno la prima di solito era già stata presentata e utilizzata in una partita casalinga di fine stagione, l’emergenza coronavirus ha sostanzialmente cambiato le carte in tavola. Per vedere in campo la maglia della Juventus 2020-2021 (qui le foto) bisognerà ancora attendere perché dalle parti della Continassa si è deciso di darle un ciclo di vita più breve rispetto al passato.

Maglia Juventus 2020-2021: il debutto con la Roma?

Insomma, a partire dal 12 giugno tra Coppa Italia e campionato la Juve adopererà le tre maglie della stagione 2019-2020: la bianca e nera stile “palio di Siena”, la bianca con inserti rossi e la azzurra con stile maculato. La nuova divisa home, invece, dovrebbe essere presentata a luglio ed debuttare nell’ultima gara casalinga di campionato in programma attualmente per il 2 agosto contro la Roma. Da lì a poco, poi, saranno presentate la nuova seconda maglia (blu scura) e la “third” nero-arancio, ma nessuna delle tre nuove casacche sarà utilizzata nella parte finale della Champions League in programma tra il 3 agosto e la fine del mese.

Per rivedere le nuove maglie, dunque, bisognerà attendere l’inizio della nuova stagione previsto dal 1° settembre in poi (date ancora provvisorie). Insomma, le nuove divise Adidas della Juventus avranno un ciclo di vita leggermente più corto rispetto a quelle del passato (8-9 mesi circa contro i 10-11 tradizionali), considerato che a maggio 2021 debutterà già la casacca 2021-2022.