Juventus-Torino 4-0: le interviste ad Allegri e Pjanic

juventus-torino 4-0 pjanic

Juventus-Torino 4-0: le interviste post-partita. Massimiliano Allegri ha commentato la larga vittoria nel derby davanti alle telecamere di Premium Sport: “Stasera i ragazzi hanno fatto una bella partita anche in parità numerica – esordisce il tecnico livornese – , anche quando sono rimasti in dieci, abbiamo fatto bene. Alla fine del primo tempo abbiamo concesso punizioni evitabili. Alla fine abbiamo fatto bene, non era semplice con il Torino, mai facile da fare”.

La sorpresa della serata è stata l’esclusione di Gonzalo Higuain: sembrava che l’argentino avesse avuto un problemino, ma poi è subentrato a gara in corso, confermando si fosse trattato di una scelta tecnica.

“Scelta tecnica – ammette Allegri – perché ci sono tante gare, ha avuto un turno di riposo. Un giocatore importante per me e per tutti. L’anno scorso ad inizio stagione è stato fuori, oggi ho preferito lasciarlo fuori, deve togliersi l’ansia di fare gol per forza, deve stare sereno perché li fa e li trova e non smetterà di farli Davanti ho un parco di giocatori importanti, capita di stare fuori nella stagione, oggi hanno giocato sei giocatori, i difensori hanno fatto una buona partita. Lichtsteiner, Benatia, Douglas Costa, hanno fatto tutti una buona partita, siamo sulla buona strada. Dopo il primo gol chiedevo di attaccare? La squadra ha fatto bene in alcuni momenti, in superiorità numerica di devono evitare contrasti e colpi, meglio non rischiare di infortunarsi si poteva gestire in modo diverso la palla, avere pazienza nelle conclusioni e non avere fretta. Matuidi sostituito? L’ho fatto rifiatare, Bentancur ha fatto bene, è un ragazzo in crescita, Pjanic mercoledì non ha giocato, deve crescere anche se oggi ha fatto bene, da Pjanic pretendo molto”.

La corsa allo scudetto al momento sembra una cosa a due tra Juve e Napoli, ma Allegri predica calma e prudenza, come al solito.

“L’anti-Juve? Napoli sta giocando un calcio importante e con risultati, poi nell’albo rimane chi vince, sono più sereno quando in tanti dicono non bene. Mandzukic? Lo ringrazio per la prestazione, può anche fare bene la mezzala, ha tecnica. Dybala? Sta facendo bene, ma durante la stagione faranno gol anche altri, Higuain, Bernardeschi, Cuadrado. Dobbiamo lavorare come squadra si va verso la settimana partita e la classifica comincia ad allungarsi”, conclude.

Juventus-Torino 4-0: Pjanic

Miralem Pjanic, un gol e tante giocate pregevoli, è stato uno dei protagonisti assoluti del derby di Torino.

“Siamo stati molto aggressivi – dichiara il bosniaco al termine della partita – e abbiamo fatto una gara di grande qualità contro un avversario che di solito mette in difficoltà le difese avversarie, mentre noi non abbiamo corso alcun pericolo: abbiamo fatto una bella partita. Sono contento per il gol ma soprattutto per la qualità di gioco della squadra. Juventus e Napoli in fuga? Il campionato è appena iniziato, noi dobbiamo continuare con questo ritmo. Stiamo bene, la squadra sta prendendo fiducia e i nuovi si stanno ambientando e ci daranno una grande mano: abbiamo tantissima voglia di vincere ancora. La sfida di Champions? La squadra risponderà in casa dopo la sconfitta col Barcellona perché vogliamo passare il turno. L’Olympiacos è una squadra di qualità che dovremo dominare dall’inizio”, le parole di Pjanic riportate da ‘Tuttosport’.