Juventus subito in campo con la maglia 2020-2021? C’è un indizio

La prossima stagione inizierà tra settembre e ottobre, le nuove divise avrebbero poca esposizione

maglie juventus 2020-2021 subito campo

Il campionato di Serie A sta per riprendere e la Juventus potrebbe ripresentarsi in campo con una novità importante: la nuova maglia realizzata per la stagione 2020-2021. Di solito il club bianconero presenta la nuova divisa in concomitanza dell’ultima giornata casalinga, ma quest’anno l’emergenza ha scompaginato i piani di tutti. Adidas ha già pronta la nuova casacca, anzi le nuove casacche, perché tra foto rubate e indiscrezioni ormai c’è più di una certezza. La prima nuova maglia sarà nuovamente a strisce bianconere, anche se le righe saranno “pennellate”, mentre la seconda sarà blu scura, infine la terza arancione e nera con effetto mimetico.

Juventus: interrotta la produzione delle vecchie maglie

Considerato che siamo già oltre il periodo nel quale solitamente viene presentata la nuova divisa, i tifosi si chiedono quando debutterà, ma il quotidiano La Repubblica fornisce già un indizio. Adidas, così come gli altri brand sportivi, hanno interrotto la produzione delle maglie da gioco stagione 2019-2020. Il lavoro è stato invece convertito per la realizzazione dei nuovi kit e la Juventus potrebbe quasi essere obbligata a scendere in campo con la maglia 2020-2021, perché la prossima stagione prenderà il via dopo l’1 settembre e ridurrebbe di molto l’esposizione delle divise.

Un problema in più, inoltre, si presenterà per le squadre che hanno cambiato sponsor tecnico, come il Liverpool e tante altre. La stagione iniziata con un brand sul petto terminerà con un altro? Ai legali l’ardua sentenza.