Europa League Juventus news Partite

Juventus-Sturm Graz 1-0: tabellino, highlights e interviste

JUVENTUS (4-4-2): Storari, Motta, Bonucci, Chiellini, De Ceglie, Martinez, Sissoko, Felipe Melo (38’st Giandonato), Pepe, Amauri (43’pt Lanzafame), Del Piero. All. Del Neri. A disposizione: Manninger, Grygera, Legrottaglie, Buchel, Giandonato, Boniperti.\r\n\r\nSTURM GRAZ: (4-4-2): Gratzei, Standfest, Schildenfeldr, Burgstaller, Purcher, Ehrenreich (16’st Kaintz), Weber, Kienzl, Bukva (26’st Klem), Kienast, Szabics (15’st Haas). All: Foda. A disposizione: Cavlina, Foda, Muratovic, Feldhofer.\r\nARBITRO: Collyum\r\nAMMONITI: 25’ pt Ehrenreich, 35’st Motta\r\nRETI: 7’st Del Piero\r\n\r\n

\r\n\r\nGIGI DEL NERI\r\n“Questa settimana è stata un po’ diversa dalle altre, visto che domenica abbiamo fatto il Berlusconi ed eravamo un po’ stanchi. Oggi siamo andati meglio nel secondo tempo, quando siamo stati più veloci e attenti, anche se abbiamo sbagliato troppo sotto porta e potevamo segnare di più. Comunque sono contento di come siamo arrivati alla conclusione e quando staremo meglio fisicamente le cose non potranno che migliorare. Il mercato? Stavo pensando solo alla partita e non ho parlato con i dirigenti. A me interessa solo che chi è qui lotti per prendersi il posto in squadra e così facendo dia il proprio apporto. Proprio come sta facendo Del Piero. Felipe Melo? Sta dimostrando di star bene. È arrivato dopo gli altri e deve ancora recuperare la sua fisicità, ma ha tutte le caratteristiche per fare bene”.\r\n\r\nALESSANDRO DEL PIERO\r\n“Sono felice per il gol e per la buona gara che abbiamo giocato. Volevamo questa qualificazione e lo abbiamo dimostrato nel corso di tutte e quattro le partite affrontate. Non era facile trovare la giusta concentrazione, visto tutto quello che sta accadendo in questo periodo, invece siamo stati bravi a controllare la partita e a portarla dove volevamo noi. Dove possiamo arrivare? E’ presto per dirlo, anche se abbiamo iniziato ai primi di luglio. Stanno cambiando molte cose, ma c’è la volontà da parte di tutti di dare il massimo. Ogni stagione è diversa e noi ci auguriamo che in effetti questa lo sia rispetto a quella passata. L’Europa League è una competizione difficile, ci sono squadre di alto livello, come il Liverpool o il Manchester City e non sarà semplice arrivare sino in fondo”.\r\n\r\n

\r\n\r\nSIMONE PEPE\r\n”Abbiamo fatto una buona gara, non era facile. Nel primo tempo abbiamo sofferto, ma nella ripresa ci siamo anche divertiti. Mi sono calato in fretta in questa realtà perché è l’occasione della mia vita”.\r\n\r\n

8 Commenti

  • Sì, a patto che si riesca a capire QUANDO NON PUò giocare così per lasciarlo fuori. Altrimenti ai 30 punti togli quelli persi giocando uno in meno. E’ lì il problema.

  • purtroppo del piero non ci può dare la continuità, ma se gioca così anche solo 10 partite sono 30 punti sicuri

  • Mah, io il bel gioco l’ho visto anche ieri nel secondo tempo. Non di individualità, ovviamente dato che ci mancano i Campioni, ma belle manovre corali, cambi di gioco…un bel gruppo affiatato e grintoso. Bene.\r\nDel Piero: un paio di buoni spunti e gol da cineteca…resta il mio dubbio sulla continuità.\r\n\r\nForza Melo! Mostra chi sei!

  • Considerate che La Juve sta giocando quasi ogni giorno e tanti sono stanchi anche perchè la preparazione atletica è stata molto dura. Ieri ha giocato più per non perdere che per vincere. Il bel gioco si vedrà fra un mese, quando tutti i meccanismi saranno assimilati dai giocatori nuovi che sono tanti. Intanto l’importante sarà non perdere punti contro il Bari

  • F.melo Piano Piano sta tornando quello di Firenze si vede che è un Giocatore Importante Felipe continua in questa strada

  • quarta partita ufficilae giocata 4 vittoria. questa juve continua a non piacermi moltissimo. l’intenzione di sudare, di correre, di dimostrare quanto valgono c’è ma bisogna ancora lavorare!! quagliarella ha dimostrato al mondiale la voglia di voler vincere, magari questa sua mentalità può aiutarlo a far bene e alla squadra. l’inter è quella dell’anno scorso e hanno poco da “lavorare” visto che la squadra è stata fatto da MOU l’anno scorso. la juve faticherà molto ad amalgamare i suoi nuovi (quasi tutti) i giocatori. ha ancora 4gg per quagliarella e altri 2giocatori. ce la faranno?

  • Il primo tempo non è stato granchè,ottimo secondo tempo,invece….sul capitano ormai non ci sono più commenti da fare,ottimo Pepe,che ha già capito cosa vuol dire indossare la nostra maglia….da rivedere motta e sissoko,bene così comunque.Ah,per coloro che ancora rimpiangono Diego….vista la differenza tra lui e l’immenso capitano?Sciacquatevi la bocca prima di parlare della nostra leggenda….C’E’ SOLO UN CAPITANO!

Commenta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi