Juventus, una sosta decisiva per recuperare gli infortunati: il punto

Dopo le nazionali Pirlo ritroverà Chiesa, de Ligt, Ramsey e Alex Sandro, forse anche Chiellini

juventus sosta infortunati alex sandro

La sosta per le nazionali servirà alla Juventus per recuperare i tanti infortunati che sono attualmente ai box. Gli ultimi ad entrare in infermeria, in ordine di tempo, sono stati Federico Chiesa e Giorgio Chiellini. Poco si sa sulle condizioni dell’ex viola, che ha dato forfait nella rifinitura prima di Lazio-Juve. Non sembra sia nulla di grave, comunque e per il 21 novembre, quando si giocherà Juventus-Cagliari, il ragazzo sarà sicuramente a disposizione. Per quella gara, inoltre, mister Pirlo riavrà anche Matthijs de Ligt, che a partire da domani, martedì 10 novembre, potrà esporre la spalla a contrasti di gioco.

Juventus: chi recupera dopo la sosta

Cercheranno di recuperare per il Cagliari, o al massimo per i successivi match contro Ferencvaros in Champions (24 novembre) e Benevento in campionato (28 novembre), anche Alex Sandro e Aaron Ramsey. C’è ottimismo su entrambi i fronti, mentre non c’è alcuna esposizione in merito all’infortunio di Chiellini. Il capitano è stato disponibile fin qui solo 4 volte e non si fanno ipotesi in merito al suo recupero. Considerato il rientro imminente di de Ligt, non si affretteranno i tempi, anche perché il numero 3 della Juventus è ormai fragile come il cristallo.

Dybala: niente nazionale

Nulla di grave, invece, per Cristiano Ronaldo, che parteciperà regolarmente ai prossimi impegni della nazionale portoghese, mentre Paulo Dybalaproblemi genito-urinari – proseguirà la preparazione alla Continassa per ritrovare lo smalto dei tempi migliori.