Juventus senza sudamericani: come giocherebbe col Napoli

Allegri dovrà fare fronte alle assenze di Dybala, Alex Sandro, Danilo, Bentancur, Cuadrado e probabilmente McKennie

juventus formazione napoli

Con l’anticipo di Napoli-Juventus alle 18:00 di sabato 11 settembre, per via dell’impegno dei bianconeri martedì in Champions contro il Malmoe, è praticamente certo che Massimiliano Allegri dovrà rinunciare al Maradona a diversi titolari. A meno che non siano dispensati dalla terza partita con le rispettive nazionali, non saranno disponibili i calciatori che giocheranno venerdì 10 settembre, ovvero i brasiliani Danilo e Alex Sandro, il colombiano Cuadrado, l’argentino Dybala e l’uruguayano Bentancur. I suddetti rientrerebbero a Torino con la squadra già partita per Napoli.

La probabile formazione della Juventus a Napoli

Potrebbe essere convocato, invece, McKennie, che giocherà con gli USA giovedì 9 settembre, ma difficilmente sarà schierato in campo dal 1’. Dalla luce di queste defezioni e degli infortuni di Arthur, Ramsey e Kaio Jorge, Allegri non potrà contare su 8-9 elementi e la formazione anti-Napoli sembra obbligata. Questa l’ipotesi più accreditata: Szczesny; De Sciglio, Bonucci, de Ligt (Chiellini), Pellegrini; Rabiot, Locatelli, Bernardeschi; Chiesa, Kean, Morata (Kulusevski).

Una situazione di massima emergenza in un momento delicato per la Juventus, che dopo due giornate ha solo un punto in classifica.