Interviste Primo Piano Video

Juventus-Sampdoria 4-1: interviste ad Allegri, Chiellini e Cuadrado (Video)

Cuadrado - interviste Juventus-Sampdoria
Scritto da Redazione JM

Juventus-Sampdoria 4-1: le interviste post-partita, parlano il tecnico Massimiliano Allegri, Chiellini autore di una doppietta e Juan Cuadrado

Juventus-Sampdoria 4-1: le interviste post-partita. Massimiliano Allegri è soddisfatto al termine della vittoria importante contro la Samp. Davanti ai microfoni di Sky Sport, il tecnico toscano non vuole sentir parlare di squadra cattiva come non mai in questa stagione:\r\n\r\n“No, anche altre volte c’è stata. La Samp veniva dal derby, c’è stata la voglia di vincere oggi da parte di tutti. Dani Alves più interno? Ha dimestichezza tecnica e durante la partita può permettere di aprirci a quattro. Ha fatto una buona partita uscendo con bei cambi di gioco. Può giocare lì”.\r\n\r\nGonzalo Higuain non segna da quattro partite, per contro ha segnato Mandzukic, che non faceva gol da diverso tempo…\r\n\r\n“Son contento per Mandzukic, che ne aveva bisogno perché è un testone e si intristisce. Higuain ha fatto bene, ha avuto anche belle giocate. Davanti hanno fatto un buon lavoro. C’è stata molta disponibilità, Higuain e Mandzukic si sono alternati nel ruolo ed è un bel segnale verso la squadra. Bene anche Marchisio al rientro, siamo contenti. Anche Neto ha fatto uscite importanti”.\r\n\r\nL’impressione che si è avuta stasera è che anche non essendo al top, Marchisio ha fatto giocare bene tutto il reparto di centrocampo.\r\n\r\n“Lui per intelligenza tattica è il migliore lì. Ma anche Hernanes e Lemina hanno fatto bene. Oggi la palla è circolata veloce – ammette Allegri – , c’è stato qualche errore di superficialità che non deve accadere. Sabato la squadra ha fatto una partita pulita, sento parlare di intensità che non vuol dire correre come esasperati ma essere efficaci nelle giocate, in un senso e nell’altro”.\r\n\r\nSabato sera ci sarà il big match contro il Napoli allo Stadium:\r\n\r\n“Indipendentemente dal modulo ci son momenti che serve pazienza. Oggi c’è stato un momento che sembrava ping pong, la palla va portata, bisogna migliorare. Non è partita scudetto, siamo nel girone d’andata è c’è la Roma. Sbagliato approccio a Milano? No, bastava giocare più tra le linee. C’erano mille possibilità, siamo andati troppo in orizzontale subendo zero. La palla è rotonda e Locatelli, che aveva perso palloni, ha trovato un bel gol”.\r\n\r\n\r\n

Juventus-Sampdoria 4-1: Chiellini

\r\nAutore di una doppietta, il rientrante Giorgio Chiellini ha parlato ai microfoni di Mediaset Premium.\r\n\r\n“Sono contento, fa piacere far gol, ad inizio partita volevamo dare un segnale, volevamo cancellare sabato, abbiamo voglia di crescere, migliorare e vincere ancora. La scarica a livello emotivo si è vista, alla decima giornata solo un folle poteva pensare di aver già vinto. Abbiamo battuto avversari di tutto rispetto difficili, vanno trovati sincronismi, oggi abbiamo trovato due attaccanti con voglia di sacrificarsi, se abbiamo vinto è gran parte per merito loro. Tra tre giorni penseremo a Juve-Napoli, ora riposiamoci”.\r\n

Juventus-Sampdoria 4-1: Cuadrado

\r\nGrande prestazione per Juan Cuadrado, autore di sgroppate sulla fascia e assist pregevoli.\r\n\r\n“Penso che volevamo una mentalità positiva – dichiara a Premium il colombiano – , una gara importante, tutte le partite dobbiamo intraprenderle con rabbia e determinazione, tutte le gara sono difficilissime. Dobbiamo voltare pagina, dobbiamo riposare al massimo per stare al cento per cento. Il mister mi dice di stare largo e centrare Higuain e Mandzukic che sono dei riferimenti e farli segnare”.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi