Juventus: con Ronaldo debiti salgono a 464 milioni (Il Sole 24 Ore)

Visto l’appesantimento della situazione finanziaria, sarà fondamentale il risultato in Champions

ronaldo juventus debiti

Con l’investimento Cristiano Ronaldo i debiti della Juventus hanno raggiunto quota 464 milioni di euro al 30 giugno 2019. Lo sottolinea il quotidiano Il Sole 24 Ore analizzando la relazione sui conti semestrali di Exor, la holding della famiglia Agnelli che detiene il 63,77% della società. Per conoscere il bilancio con cui la Juve ha chiuso l’esercizio 2018-2019 al 30 giugno bisognerà però attendere il cda del 19 settembre. I dati dovrebbero comunque essere, zero virgola più zero virgola meno, quelli che emergono dalla semestrale Exor.

Juventus: costi alle stelle, serve una Champions

La Juventus ha chiuso il bilancio 2018-2019 con circa 40 milioni di perdite, ovvero -19,2 milioni di euro rispetto all’anno precedente. I costi, invece, sono aumentati di 154,2 milioni negli ultimi 12 mesi (da 309,8 a 464 milioni), mentre il patrimonio netto è sceso da 72 a 32 milioni. I debiti finanziari, di conseguenza, sono 14,5 volte il patrimonio netto e vicini ai ricavi operativi. Secondo il quotidiano di Confindustria, questo denota un appesantimento della situazione finanziaria. A questo punto, come tra l’altro denota la semestrale Exor, sarà fondamentale l’esito della Champions League per il prossimo bilancio 2019-2020.