Juventus e Roma sono d’accordo per Higuain, ma l’argentino resiste

higuain juventus roma

Oggi Maurizio Sarri comunicherà l’elenco dei calciatori che prenderanno parte alla tournée asiatica e Gonzalo Higuain è convinto di esserci. La Juventus ha già un accordo di massima con la Roma per la sua cessione, ma l’attaccante argentino, secondo quanto riferisce il Corriere dello Sport continua a fare resistenza. Bianconeri e giallorossi sarebbero d’accordo per un prestito oneroso da 9 milioni con diritto/obbligo di riscatto (27 milioni) con le diplomazie da tempo al lavoro per convincere il giocatore. La Juve, pur di riuscire a cederlo, sarebbero disposto a pagare una buonuscita, mentre la Roma gli spalmerebbe l’ingaggio su più stagioni.

Nonostante gli attestati di stima pubblici del diesse Petrachi e la chiamata del tecnico Fonseca, pare però che Higuain non abbia intenzione di trasferirsi nella capitale. Dopo le negative esperienze con Milan e Chelsea, il Pipa sembra ritenere la Roma un altro passo indietro nella sua carriera. Un bel problema per la Juventus che ha attualmente almeno quattro elementi fuori dalla lista Champions e Higuain è quello con lo stipendio più alto (circa 15 milioni lordi l’anno). Affinché l’argentino entri in lista, Sarri dovrebbe rinunciare ad uno tra Ronaldo, Dybala, Douglas Costa o Bernardeschi (anche Mandzukic è considerato attualmente out), oppure a tirare la coperta da altri reparti, in cui già la situazione non è rosea.

Basti pensare alla difesa: nonostante l’infortunio di Chiellini, allo stato attuale Demiral non sarebbe in lista, a meno che il tecnico non rinunci ad uno dei quattro terzini oppure ad uno dei sei centrocampisti. Insomma, Paratici confida nella possibilità di convincere Higuain, che però sta completando il trasferimento delle sue cose da Londra a Torino. Il Pipita non vuole mollare la Juve nemmeno dopo la tournée asiatica.