Juventus: rivoluzione d’agosto a centrocampo?

Si attenderà al massimo il preliminare di Europa League, poi alla Juventus potrebbe essere rivoluzione. Almeno per quel che riguarda il centrocampo. Sissoko, Melo, Poulsen, Tiago, Ekdal e Marrone: più della metà di loro lascerà Torino. Il giovane Marrone, ad esempio, si unirà al Siena dopo il preliminare di Europa League, mentre Ekdal si accaserà in prestito al Bologna. Poulsen e Tiago sono oggetto di una sorta di tira e molla rispettivamente con Galatasaray e Atletico Madrid. Viste le oggettive difficoltà a vendere, anche Sissoko è finito sul mercato (interessa a Fiorentina e Bayern Monaco), mentre per Felipe Melo si attendono offerte superiori ai 21 milioni di euro (ma dopo il disastroso mondiale difficilmente perverranno). Tra i sei centrocampisti, il brasiliano e Poulsen sono quelli che hanno più chance di rimanere. Mentre per il resto si cercherà di costruire attorno a Claudio Marchisio, l’unico sicuro restante, un centrocampo di quantità e qualità che potrebbe avere in Palombo della Sampdoria il primo colpo. Cessioni permettendo.