Champions League 2016-2017 Primo Piano

Juventus-Real Madrid, finale Champions League: diretta TV e streaming live

juventus-real madrid finale champions league
Scritto da Redazione JM

Tutte le info per guardare Juventus-Real Madrid in diretta TV e streaming live: sarà record di spettatori per la finale di Champions League

Cardiff, 3 giugno 2017 ore 20:45 – Mancano meno di quattro giorni a Juventus-Real Madrid alla finale di Champions. Come ha più volte sottolineato Massimiliano Allegri, per l’Europa è quell’evento che ha lo stesso valore del Super Bowl per gli americani. È la partita più attesa dell’anno e la Juve la giocherà per la seconda volta in tre anni. A differenza di Berlino, quando persero contro il Barcellona, i bianconeri stavolta hanno maggiore consapevolezza nei propri mezzi, oltre che diversi calciatori in rosa che hanno già vinto il trofeo.

Juventus-Real Madrid: diretta TV e streaming

Con ogni probabilità quest’anno si supererà il record di telespettatori a livello mondiale, anche se sono stati davvero in tanti coloro che sono partiti per la capitale del Galles affrontando spese importanti per viaggio, alloggio e biglietti. Saranno centinaia le televisioni collegate da ogni angolo del globo, ma quel che più importa a noi è che in Italia la diretta TV sarà garantita da Mediaset. Appuntamento alle 20:45 in chiaro su Canale 5 e Canale 5 HD, mentre gli abbonati potranno seguirla anche su Premium Sport HD con la qualità “super” del 4K. In streaming, la finale di Cardiff si potrà guardare live anche su Sportmediaset.it e tramite Premium Play, servizio accessibile da computer, tablet e smartphone con le apposite app ufficiali.

Juventus-Real Madrid: formazioni

È ancora presto per parlare di formazioni, ma a quanto pare Allegri ha le idee chiare: dovrebbe essere 3-4-2-1 con la BBC (Barzagli-Bonucci-Chiellini) davanti a Buffon, Dani Alves avanzato sulla linea dei centrocampisti assieme ad Alex Sandro, Cuadrado in panca e coppia di centrocampo Khedira-Pjanic (Marchisio sacrificato). Unico indisponibile Marko Pjaca.

Quanto al Real Madrid, Zidane ha recuperato tutti gli effettivi e sia Carvajal sia Bale potrebbero scendere in campo dal primo minuto, anche se il borsino spagnolo dà ancora in vantaggio Danilo e Isco.

Commenta