Calciomercato Serie A Juventus news

Juventus: quasi fatta per Barzagli

Scritto da Redazione JM

La Juventus avrebbe messo a segno il secondo colpo di mercato in pochi giorni. Secondo quanto riporta l’edizione odierna di ‘Tuttosport’, Beppe Marotta avrebbe ottenuto il sì di Andrea Barzagli (29), difensore centrale del Wolfsburg desideroso di tornare prima possibile in Italia. Nei giorni scorsi, i bianconeri avevano incontrato forti resistenze da parte del club tedesco, più propenso a lasciar partire Barzagli a fine stagione. Nelle intenzioni della Vecchia Signora, il difensore ex Palermo avrebbe dovuto essere inserito nella trattativa che avrebbe portato il maliano Momo Sissoko in Germania (con un conguaglio a favore dei bianconeri). La forte riluttanza di quest’ultimo, costringerà invece Marotta a reperire altrove i 4-5 milioni che andranno versati nelle casse del club della VolksWagen.

15 Commenti

  • Purtroppo alla squadra mancano dei terzini veri che sappiano soprattutto difendere e attaccare, la Juve si è fatta scappare Caceres per prendere Motta che personalmente non mi dispiaceva, però a mostrato limiti tecnici evidenti, Legrottaglie è migliore di Barzagli ma purtroppo ha il contratto in scadenza e la Juve vuole e deve monetizzare.Personalmente acquisterei un forte terzino destro e sposterei Chiello a sinistra con questa difesa Buffon-X-Bonucci-Sorensen- Chiellini.Per quanto riguarda le 2 ultime sconfitte è evidente che abbiamo patito moltissimo l’assenza di Melo!in pratica mancava il filtro di centrocampo visto anche il calo di forma di Aquilani,comunque anche Del Neri certe volte va in confusione con i cambi sballati.Speriamo in una pronta reazione.

  • Se arrivano Barzagli e Konkò avremmo una difesa con Chiellini Barzagli Bonucci Konkò. Cmq De Ceglie stava migliorando molto prima di unfortunarsi. Konkò mi sembra una scelta interessante.

  • @AL: ci avevo pensato anche io. Bisognerebbe vedere Sorensen-Bonucci o Legrottaglie-Bonucci come funzionano. Potrebbe funzionare…almeno fino a che non troviamo un terzino degno di nota.\r\n\r\n@Numero7: sì, per questo chiedo a chi sa come lavorano negli allenamenti. Sono stufo di vedere quegli errori…tra un po’ mia madre alle partite della Juve se ne va di casa da quante ne tiriamo io e mio padre…non si può andare avanti così, si rovinano delle famiglie! 🙂 …non ultima quella bianconera…

  • @MITICODELPIERO\r\n\r\n”dEL NERI NON AVEVA PUNTATO SU GROSSO EPPURE A DOVUTO INSERIRLO” ha dovuto inserirlo per un risentimento muscolare di Traorè. Per me non averlo inserito nell’11 iniziale è una presa di coscienza del mister sulle reali quali-tà (quali-tà nel senso di quali-qualità?) di Grosso.\r\n\r\n”LEGOTTAGLIE NON è UN GIOCATORE INFORMA E MOTIVATO” non ha giocato col Napoli, eh?! E cmq resta un ottimo gregario. Non dimentichiamo che la coppia Chiello-Legrottaglie è stata molto migliore di Chiello-Cannavaro. Cosa volere di più da uno che gioca poco, si allena seriamente, non recrimina e il suo lo fa sempre?\r\n\r\n”MISTER MOU LO VOLEVA AL REAL” (riferito a Melo): lo voleva ancora a giugno e sono convinto che volesse solo sfruttare il nostro scontento nei suoi confronti per prenderlo a poco e il nostro interesse per Benzema per guadagnarci pure.\r\n\r\n”lA JUVE AVVEA INIZIATO A FUNZIONARE BENE PRIMA DEGLI INFORTUNI”\r\nfunzionare bene significa sfruttare l’effetto sorpresa del nostro buon Milos (nessuno se lo aspettava così forte) e i gol inventati dal Quaglia? Per me funzionare bene significa avere un gioco con un capo ed una coda e questo non l’abbiamo mai avuto. Certo, bisogna dare tempo per crearlo in una squadra pressochè nuova, ma le INVOLUZIONI che si osservano (Parma e Napoli per dire le ultime) non lasciano ben sperare. NON POSSIAMO sperare in un gioco esclusivamente sulle fasce primo perchè non abbiamo terzini di spinta (forse Traorè e un po’ Motta…ma a quale prezzo!) e secondo perchè un gioco del genere, oggi, lo blocca anche il più giovane degli allenatori. O hai soluzioni alternative a centrocampo (quindi un buon regista ed un’ottima seconda punta) o stai a pecora.\r\n\r\n”QUALCOSA NON ANDAVA PIù COME PRIMA E SI è INERVOSITO REAGENDO IN QUEL MODO” (riferito a Melo contro il Parma)\r\nGuarda che quando è stato espulso non eravamo mica in braghe di tela. Quando ti becchi uno che ti entra a gamba tesa e poi ti calpesta pure le palle voglio vedere te se non reagisci. Giusta l’espulsione, la multa e le critiche…comprensibile (non giustificabile) la reazione di Melo…incomprensibile il mancato rosso a Paci (ma i torti arbitrali non si contano nemmeno più…). Tutto qui.\r\n\r\nConcordo su Dzeko, era arrivato a costare troppo. Certi giocatori o te li aggiudichi prima, rischiando qualcosina, o al momento delle aste ci passano tutti sopra. Per questo qualche occasione buona non manca. Tuttavia preferiamo i Matusa, noi.\r\n\r\nIl dilemma del “pochi ma ottimi” o “molti ma discreti” è quello che ci perseguita dal dopo farsopoli. Non mi sono ancora fatto un’idea precisa però SICURAMENTE avrei riscattato Candreva e Caçeres…qualità e quantità nei giusti ruoli. Gente come Motta, Martinez, Lanzafame che cosa ci fa alla Juve? Motta e Lanzafame, inizialmente, mi avevano stupito (non mi erano mai piaciuti prima) ma prima o dopo i nodi vengono al pettine e si vede il vero valore.

  • @Luke Certo, con Ranieri si prendevano gol in modi diversi, con difesa altissima, ma a difesa piazzata no. Ora li prendiamo con i 4 in area piccola in linea. Dal Neri DEVE fare qualcosa.\r\n\r\n@Tutti: da questo momento in poi non sono più tollerati in terventi in maiuscolo. mi spiace.

  • @Numero7: finalmente si parla di tattica 😉 Guarda che con Ranieri i gol li prendavamo sugli innumerevoli fuorigioco sbagliati. Tentare un fuorigioco anche su un lancio dalla 3/4 è una tattica suicida eppure quante volte è successo? Alla Roma dice che se prendono meno gol diventeranno grandi: gioco nullo (e infatti la Samp da un certo punto in poi ha dominato la partita) e difesa ballerina (svariate volte Burdisso ha tolto le castagne dal fuoco).\r\nGli errori difensivi che vedo sono gli stessi di Ferrara. Quindi io dico che sono tare che si portano dietro gli allenatori italiani. Per questo citavo Deschamps. Guarda l’Inter con Mou come difendeva. E guarda invece il Milan di Ancelotti che gol prendeva, pur essendo una grande squadra.

  • Credo che i gol presi più che dei singoli siano errori di impostazione proprio della difesa. Con Ranieri, difesa molto più alta certi errori non li facevamo. Eppure non è che avessimo chissà chi, la difesa era Grygera, Legro-Chiello-Molinaro.

  • bah… non faccio certo salti di gioia-\r\ncertamente meglio Barzagli di Demichelis e Burdisso.. 2 seghe allucinanti

  • …ditemi se sbaglio: abbiamo Legrottaglie che il suo lo fa sempre ed è stimabilissimo a livello professionale, vogliamo darlo via e quindi ci dobbiamo preoccupare di trovare un altro centrale, che si spera abbia la sua serietà ed umiltà. Tutto questo quando siamo senza terzini? Lasciamo perdere l’attacco un attimo, ma ci rendiamo conto che nelle ultime partite si è rivista la difesa dell’anno scorso? Vi rendete conto che su 10 gol presi 8 sono frutto di nostri errori più che di meriti altrui? Come fa un difensore a tenere d’occhio solo il pallone dimenticandosi del giocatore che sta marcando? Io questi errori SISTEMATICI li vedo solo alla Juve, gente. E non capisco se è frutto di carenze dei calciatori (dubito) o di disposizioni tattiche mooolto molto discutibili. Vorrei vedere un allenamento del reparto difensivo e per questo chiedo informazioni a chi ne ha seguiti: che idee vengono date ai nostri difensori? Il fatto che ad ogni cambio di gioco siamo scopertissimi (vedere quanti cross subiamo ad ogni partita) è una cosa voluta? Il fatto che anche all’interno dell’area piccola su azione avversaria si marchi a zona, è una cosa voluta da Del Neri? Il fatto che sui calci piazzati si marchi a zona (cosa che insegnano a Coverciano e della quale ancora non mi capacito) è una tara dei nostri difensori e il mister sta lavorando per toglierla o va a tutti bene così?\r\n\r\nQuanti gol su cross abbiamo preso? Una marea. E quanti di questi gol sono dovuti a mancati interventi dei due centrali? Pochi. Quasi tutti li hanno sulla coscienza i terzini. Spesso ci tocca vedere che su un cross, al momento della nostra FAVOLOSA diagonale, i due centrali (ovviamente più forti di testa) sono senza uomo e il terzino si becca l’arrivo di gran corsa dell’esterno avversario o addirittura della prima punta avversaria. Questi errori cercano di aggiustarli o non si rendono nemmeno conto di quanti gol a fotocopia abbiamo preso?\r\n\r\nPure io dico da tempo che ci mancano terzini (e pensavo avessimo risolto in parte con la scoperta di Sorensen) ma alla base ci sono meccanismi difensivi, sui gol presi, che chiunque può vedere quanto sbagliati sono. Ed è questo che mi preoccupa di più. Perchè puoi avere anche Maicon o Chivu o Bale o il Buddha in persona come terzini ma se li fai muovere così i gol continui a buscarli.\r\n\r\nQuindi avanti con le dozzine di nomi che ogni volta affollano il nostro calciomercato…ma se da Ranieri a Del Neri (quindi comprendendo Ferrara, ovviamente) gli errori difensivi si ripetono io dico che qualcosa di più grosso da aggiustare c’è. E magari è proprio a Coverciano\r\n\r\nPosso rimpiangere Deschamps?

Commenta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi