Juventus: problemi per Tudor, l’Hajduk chiede indennizzo

L’Hajduk Spalato chiede un milione di euro per lasciar andare l’allenatore

juventus tudor hajduk indennizzo

A quattro giorni dal ritiro pre-campionato della Juventus di Andrea Pirlo, lo staff tecnico non è ancora al completo. Ne parla Tuttosport, che sottolinea come il ‘Maestro’ abbia scelto Igor Tudor quale collaboratore più importante sul campo assieme a Roberto Baronio, ma al momento è tutto fermo. L’ex centrocampista bianconero ha già detto sì alla Vecchia Signora, ma è sotto contratto con l’Hajduk Spalato, club che non ha alcuna intenzione di lasciarlo andare senza un indennizzo. Nello specifico, la società croata chiede un milione di euro per lasciar andare Tudor, che a Torino dovrebbe occuparsi principalmente dei movimenti della difesa.

Juventus: non solo Tudor nello staff

Ad oggi, è sicuro l’ingresso nella staff di Pirlo di Andrea Gagliardi, ex match analyst della nazionale italiana, che però avrà un ruolo più di campo. Il capo dei preparatori atletici sarà Paolo Bertelli, ma mancano ancora diversi tasselli da mettere a posto e il tempo stringe. Alla Continassa ci sono già quattro giocatori al lavoro, perché reduci da infortuni, mentre lunedì la truppa sarà quasi al completo per l’inizio della preparazione.