La Juventus ha preso una decisione su Luca Pellegrini

Allegri lo metterà sotto torchio durante il ritiro, la Juve lo vuole tenere come vice Alex Sandro

juventus luca pellegrini

Il nuovo corso della Juventus è iniziato nel segno dell’austerità: primo obiettivo rivalutare il personale attualmente a disposizione e tra questi c’è Luca Pellegrini. Il terzino sinistro, 22 anni compiuti a marzo, rientra dal prestito al Genoa e non è stata di certo una stagione esaltante per lui. Dopo due prestiti al Cagliari (meglio la prima esperienza della seconda), nella stagione 2020-2021 ha collezionato solo 12 presenze, un assist e al solito tanti infortuni.

Pellegrini in ritiro con la Juventus il 14 luglio

Assistito da Mino Raiola, Luca Pellegrini è arrivato alla Juve nell’ambito dello scambio di plusvalenze con la Roma che ha coinvolto Leonardo Spinazzola, ma non ha mai convinto del tutto i bianconeri. Considerato che però questa estate i bianconeri non potranno fare follie sul mercato, hanno deciso di dargli una chance importante. Il 14 luglio il ragazzo sarà in ritiro agli ordini di Massimiliano Allegri, che lo metterà letteralmente sotto torchio prima di prendere una decisione definitiva.

Ultima chiamata come vice Alex Sandro?

Ribadiamo, l’orientamento è quello di tenerlo (mentre nel caso di De Sciglio sembra esserci la volontà di cederlo in via definitiva), ma Pellegrini dovrà dare risposte importanti a livello di tecnica, tenuta atletica e mentale. Per il momento, sembra che il giocatore abbia preso questa chance con il piglio giusto, tanto che su Instagram sta pubblicando sovente i video dei duri allenamenti cui si sta sottoponendo anche in spiaggia con il suo preparatore personale. Ora o mai più, perché considerato che Alex Sandro non è più un fulmine di guerra, come suo vice potrebbe ritagliarsi finalmente uno spazio importante.