Calciomercato Juventus Calciomercato Serie A Juventus news

Juventus, possibile doppio scambio con il Parma?

Scritto da Redazione JM

Una clamorosa trattativa di mercato sarebbe stata messa in piedi nelle ultime ore tra la Juventus e il Parma. Secondo indiscrezioni riportate dal alcuni media locali i bianconeri avrebbero chiesto agli emiliani Hernan Crespo e Cristian Zaccardo offrendo in cambio Marco Motta e Davide Lanzafame. La Juventus farebbe leva sulla volontà di Crespo di giocarsi un’ultima chance in un grande club e sulla voglia di rivalsa dell’ex campione del mondo. Motta e Lanzafame, d’altronde, non rientrano più nei piani di Del Neri che nelle ultime settimane li ha letteralmente accantonati. Si vocifera, dunque, di uno scambio di prestiti, con un leggero conguaglio a favore del Parma.

6 Commenti

  • f@br1 , lo so benissimo che giovinco è loro a meta'(e spero proprio che nn torni mai piu’ alla Juve), voglio solo dire che a loro faceva comodo averlo e la Juve glil’Ha dato. Crespo è uno dei migliori bomber che c’è in Italia, altro che come grosso. Lanzafame = l’anticalcio.

  • per carità……. davide Lanzafame è bravissimo e sottostimato dal tecnico, Motta Zaccardo??? sono la stessa cosa… Crespo 10 anni fa magari ma ora è come Grosso.

  • Zaccardo nn mi fa impazzire,ma lo preferisco cmq a Motta, x Crespo,sono anni che dico che è forte ed adesso sarebbe il bomber d’area e con tanta esperienza che proprio ci manca.In cambio di lanzafame poi…Ditemi quando che lo porto io Lanzafame a Parma.Non dimentichiamoci che abbiamo dato loro giovinco,quindi ci devono qualcosa.

Commenta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi