Juventus-Porto: i precedenti sorridono ai bianconeri

Prima degli ottavi di Champions League, Juve e Porto si sono incontrate già 5 volte

juventus porto precedenti

Agli ottavi di finale di Champions League 2020-2021 la Juventus di Andrea Pirlo affronterà il Porto di Sergio Conceicao. Sono 5 i precedenti tra i campioni d’Italia e i lusitani, con il bilancio nettamente a favore dei bianconeri con quattro vittorie ed un pareggio. Il primo scontro risale alla finale di Coppa delle Coppe del 1984: La Juventus di Giovanni Trapattoni vince il trofeo grazie alle reti di Vignola e Boniek, intervallate dal gol di Antonio Sousa.

Juventus-Porto: la punizione di Alex e lo sgabello di Bonucci

Nell’edizione della Champions 2001-2002, Juve e Porto si trovano di fronte nella fase a gironi. In casa dei portoghesi il match si conclude con il punteggio di 0-0, mentre a Torino i bianconeri di Marcello Lippi hanno la meglio in rimonta: 3-1 il punteggio finale con reti di Clayton, Del Piero su punizione, Montero, e Trezeguet.

L’ultimo precedente è il doppio scontro degli ottavi di finale di Champions League 2016-2017. La Juve di Massimiliano Allegri (con Bonucci in punizione sullo sgabello) vince in trasferta per 2-0 grazie ai gol di Pjaca e Dani Alves, mentre il ritorno è una formalità. Dybala trasforma il calcio di rigore vittoria: 1-0 allo Stadium.