Juventus e Pixstory assieme contro abusi e odio online

La nuova partnership annunciata dal club bianconero

juventus pixstory

Juventus e Pixstory hanno siglato oggi una importante partnership per contrastare abusi e incitamento all’odio online. Il club bianconero sbarca dunque sulla piattaforma con l’handle @Juventus con l’obiettivo di dichiarare guerra alla tossicità. Odio e disinformazione sono ormai spesso sulla cresta dell’onda sui social network e Pixstory vuole disincentivare queste pratiche per invece dare priorità alle persone. L’app vole essere dunque una piattaforma social etica, che non raccoglie o vende i dati degli utenti, ma li protegge. I valori alla base di Pixstory sono “apertura, responsabilità e rispetto”, perché solo così si può dialogare, anche virtualmente, in maniera civile.

Juventus e Pixstory: basta odio e fake news

Dwight Howard, star dei LA Lakers e uno dei primi sostenitori di Pixstory, a tal proposito dichiara: “Siamo entusiasti di unire le forze con la Juventus. I giocatori della Juventus sono un modello per i fan di tutto il mondo e possono dare un enorme contributo per rendere Internet un posto migliore”. “Ci siamo ispirati al bianconero della Juventus – aggiunge Appu Esthose Suresh, fondatore di Pixstory -. È vero che spesso le cose si capiscono meglio sotto uno spettro di colori, ma esprimerle dovrebbe essere semplice, come il bianco e il nero. Vogliamo che Pixstory determini un cambiamento comportamentale nei social, vogliamo uno spazio social dove non contino i mi piace o i non mi piace, ma in cui l’integrità sia più apprezzata della viralità. La sicurezza degli utenti di Pixstory sarà prioritaria e non sarà uno spazio in cui ci saranno approvazioni semplici, perché, nella vita reale, la nostra reputazione si è costruita nel tempo. Pixstory rispecchia il vero te”.

Per conto della Juventus, invece, ha parlato Giorgio Ricci, Chief Revenue Officer: “È motivo di grande soddisfazione per noi legarci alla piattaforma Pixstory. Disincentivare la disinformazione, combattere la divulgazione dell’odio su internet sono obiettivi fondamentali per un Club come Juventus, che da sempre lavora per mantenere e sviluppare una grande credibilità nel mondo della rete e dei social media. Ci rivolgiamo sempre di più alle giovani generazioni, quelle dei “nativi digitali”: per questo siamo particolarmente orgogliosi di aderire a una piattaforma che diffonde i principi di apertura, responsabilità e rispetto”.