Interviste Primo Piano

Juventus-Pescara 3-0: interviste Allegri, Hernanes e Marotta

allegri juventus-pescara 3-0
Scritto da Redazione JM

Juventus-Pescara 3-0: le interviste post-partita a Massimiliano Allegri ed Hernanes, prima del match aveva parlato anche il dg Marotta

Juventus-Pescara 3-0: le interviste post-partita. Massimiliano Allegri è soddisfatto al termine della partita di questa sera e davanti alle telecamere di Premium Sport evidenzia come i punti che si ottengono contro le “piccole” valgono esattamente come quelli guadagnati contro le “grandi”.

"I tre punti di oggi valgono come i tre punti di Milano che non abbiamo preso, Napoli ed altri. Abbiamo vinto, era importante, il Pescara aveva fatto bene fin qui, oggi ci ha chiuso gli spazi, ha creato situazioni, dopo averla sbloccata è diventata più semplice, ma non è mai semplice. Le parole di Spalletti? Non so cosa fa e come gioca, la Juve ha la sua identità e cerca di portare a casa i risultati, noi dobbiamo pensare a vincere, centrocampista a gennaio? Non ha senso parlare di mercato, difficile migliorare la rosa a gennaio, la società lavora per migliorare, i giovani migliorano come Lemina e Sturaro, dobbiamo ritrovare Dybala e Pjaca. Dobbiamo vincere martedì e poi abbiamo la Supercoppa e cercare di centrare i nostri obiettivi.

Higuain non è andato in gol ed è parso un po’ contrariato, del resto, lui vive per il gol…

“Ha fatto gol prima di andare in nazionale, con il Napoli, ha già fatto dieci gol, stasera ha fatto una prestazione importante, si è sacrificato, i due davanti possono giocare insieme e uno può giocare in quella posizione, ha fatto venti metri più indietro, prestazione importante. Khedira? Un giocatore di spessore internazionale – sottolinea - , ha giocato il triplo delle gare dell'anno scorso, può starci se gioca meno partite, l'anno scorso era il primo anno che ha ripreso a giocare, quando c'è intensità lui è molto più bravo degli altri. Alex Sandro? Importante come altri, deve ancora migliorare, a volte gigioneggia, in quei momenti spreca energie che non dovrebbe sprecare, è tra i primi tre al mondo nel suo ruolo. Hernanes? Ha fatto una buona gara, sono contento per la prestazione ed il gol”.

Juventus-Pescara 3-0: Hernanes

Anderson Hernanes, secondo gol con la maglia della Juventus, è assai soddisfatto al termine di Juve-Pescara. Ecco le sue parole a Mediaset Premium:

"Momento importante, ero abituato a fare questi gol, è la mia settima stagione in Italia, i tifosi del ella Juve aspettavano questo tipo di tiri e gol, mi mancava la capriola, non ero molto allenato perché non l'ho fatta bene. Non era facile cambiare il ruolo - continua - , i tifosi mi chiedono la capriola, ma io dico lasciamo a Dybala e Higuain i gol, quando si può, ci provo, oggi sono stato fortunato, i tifosi erano abituati a vedere i miei gol, nella mia testa so che non è il mio compito. Io penso che nella mia concezione sto migliorando, voglio continuare a crescere. Credo che la Juve crescerà, nella misura che le sfide aumenteranno di livello, martedì è difficile ma crediamo di affrontare la sfida decisiva e fare risultato, recuperiamo le energie e saremo pronti per martedì".

Juventus-Pescara 3-0: Marotta

Ha parlato prevalentemente di calciomercato il dg bianconero Beppe Marotta ai microfoni di Premium, prima del match poi vinto contro il Pescara.

"Con Dybala ci siamo già incontrati e abbiamo parlato anche di futuro - ammette - . Ci sono giocatori che hanno dimostrato di meritare un adeguamento di contratto e siamo in una buona fase di conclusione di un nuovo accordo: siamo sulla strada della definizione".

Oltre a Dybala, ci sarà da blindare il giovane Kean…

"Spero che Raiola non ce lo porti via... c’è un rapporto di correttezza e trasparenza con Raiola. Kean ha dalla sua parte tanti anni davanti da professionista, la Juve è una delle squadre più importanti al mondo e non vedo dove potrebbe stare meglio. Poi quello economico è un altro discorso ma io credo che un buon agente debba far ragionare il suo assistito dicendogli che in questo momento il fattore economico deve essere secondario. Per Gundogan ci abbiamo provato".

In vista di gennaio si parla tanto di centrocampisti in arrivo, ma Marotta smentisce possibili scambi con il Genoa.

"Possibile scambio Hernanes-Rincon? Hernanes è un nostro giocatore, quindi queste sono notizie solo giornalistiche: non abbiamo avviato nessuna trattativa col Genoa".

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi