in ,

Juventus: per l’attacco ballottaggio Gilardino-Huntelaar

Con Iaquinta fermo per almeno 20 giorni (ma l’attaccante calabrese si è spesso preso diverse settimane oltre il previsto per recuperare da infortuni apparentementi lievi) cresce l’allarme in casa Juve per il reparto offensivo. Molto dipenderà dalla situazione dell’italo-brasiliano Amauri e dalla possibilità di utilizzarlo come pedina di scambio. L’agente del calciatore ha più volte ribadito che il suo assistito non si muoverà da Torino, eppure Genoa, Lazio e Fiorentina sarebbero fortemente interessate all’attaccante che in bianconero non ha mai completamente convinto.\r\nIn entrata il cerchio, intanto, si stringe a due nomi: Alberto Gilardino, che secondo ‘Tuttosport’ avrebbe già un accordo con la Vecchia Signora per il prossimo giugno, ma potrebbe sbarcare a Torino con qualche mese di anticipo; e Jan Klaas Huntelaar, che secondo l’edizione odierna del ‘Corriere dello Sport’ arriverebbe a Torino in cambio di Momo Sissoko.