Juventus news

Juventus: il nuovo organigramma senza Marotta, nomi e incarichi

juventus organigramma società
© foto www.imagephotoagency.it

Dopo l’annuncio di Agnelli del “licenziamento” degli ad Marotta e Mazzia, la Juventus ha un nuovo assetto societario: nomi e incarichi

La Juventus ha un nuovo assetto societario che sarà sostanzialmente ufficiale dopo il 25 ottobre, quando l’Assemblea degli azionisti approverà il bilancio 2017-2018 e nominerà il nuovo Consiglio d’Amministrazione. Con una conferenza stampa tenuta uscendo dalla Lega Calcio, il presidente Andrea Agnelli ha già anticipato che Fabio Paratici, attuale direttore sportivo, sarà il responsabile di tutta l’area sport. Per farla breve, Paratici sarà direttore generale e avrà tutte le deleghe che aveva un certo Luciano Moggi ai tempi della “triade”. Giorgio Ricci, invece, sarà a capo dell’area ricavi, mentre Marco Re sarà il responsabile dell’area servizi.

Pavel Nedved è confermato nel ruolo di vicepresidente della Juventus, ma avrà maggior poteri. Dopo aver iniziato come consigliere del presidente Agnelli, l’ex pallone d’oro è diventato via via più operativo e ora avrà un ruolo ancora più importante, poiché starà più vicino alla squadra e sarà sostanzialmente con il capo dell’area tecnica Paratici durante le trattative di mercato. Al momento, non ci sono accenni alla carica di Amministratore delegato: i due “CEO” Beppe Marotta per l’area sport e Aldo Mazzia per quella finanziaria, riceveranno il benservito e anche se si fanno diverse ipotesi per la loro sostituzione (Arrivabene, Uva), la doppia carica potrebbe rimanere vacante con Agnelli e il cda della Juve ad assumerne le deleghe.

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi