Juventus: nuova offerta a Khedira, ma il tedesco resiste

C’è in ballo anche il nodo delle commissioni agli agenti del tedesco

juventus khedira offerta

La Juventus tratta ad oltranza con Sami Khedira, ma i segnali non sono ancora positivi. Secondo quanto riferisce il Corriere di Torino, la società bianconera avrebbe offerto al centrocampista tedesco, 33 anni, 2,5 milioni di euro di buonuscita per la rescissione. La risposta è ancora un no secco, anzi il calciatore continua a pubblicare sui propri canali social immagini degli allenamenti cui sta prendendo parte con il gruppo. Khedira è convinto di poter convincere Andrea Pirlo a dargli un’opportunità, ma a Torino sono convinti che non sarà così e che alla fine il diretto interessato alzerà bandiera bianca.

Juventus: il nodo commissioni per gli agenti di Khedira

Lo stesso tecnico bianconero, parlando in conferenza stampa dopo la sfida contro la Samp, aveva dichiarato di avere a disposizione quattro mediani e non cinque. Insomma, Khedira non viene preso nemmeno in considerazione e contro la Roma domenica sera non avrà alcuna chance. Oltre al nodo relativo al suo stipendio (da contratto gli spettano 6 milioni netti da qui al 30 giugno 2021), c’è da risolvere la questione delle commissioni agli agenti, cui spetterebbero 850mila euro qualora Khedira rimanesse un altro anno a Torino.

Nelle ultime ore sono venute fuori proposte dalla Germania, oltre che dall’Inghilterra e la speranza della Vecchia Signora è che aumentando di poco la proposta si riesca a trovare l’intesa con il tedesco. Il cui primo obiettivo rimane quello di restare nel calcio che conta.