Calciomercato Juventus

Juventus, le novità di mercato del 18 gennaio 2019

emerson palmieri mercato juventus

Tutte le novità sulle mosse di mercato della Juventus nella sessione invernale: nel mirino la rivelazione del Venezia, Paratici non vuole vendere nessuno

Le ultime novità di mercato sulla Juventus del 18 gennaio 2019. Il Genoa insiste per avere Moise Kean subito, visto che sta per cedere il polacco Piatek al Milan, ma la dirigenza della Vecchia Signora resiste. Considerata anche l’assenza di Mario Mandzukic almeno fino a fine mese, i bianconeri non vogliono lasciar partire il baby bomber, che a Bologna è andato anche in gol nel match di Coppa Italia. Non partirà nemmeno Leonardo Spinazzola, richiesto fortemente dallo stesso Genoa, ma anche dal Bologna: considerato l’infortunio di Cuadrado e che De Sciglio è spesso soggetto a KO, Massimiliano Allegri non si priverà dell’ex Atalanta.

Pallino Emerson Palmieri

Situazione intricata attorno a Rogerio: l’esterno brasiliano di 21 anni è in prestito al Sassuolo, ma la Juventus ha ricevuto numerose offerte, secondo quanto riferisce oggi la Gazzetta. Chelsea, Newcastle e Wolverhampton sarebbero pronti a fare follie per il terzino sudamericano, consentendo alla Vecchia Signora di generare un’importante plusvalenza, ma per ora il Sassuolo non molla. Se i neroverdi lasciassero partire Rogerio con sei mesi di anticipo, inoltre, la Juve potrebbe utilizzarlo per prenotare per la prossima stagione Emerson Palmieri, esterno sinistro che a Madama piace da sempre e che è in rotta con Sarri.

Con il Chelsea, intanto, la Juventus sta trattando la cessione di Gonzalo Higuain, che rientrerà dal Milan per volare subito a Londra. Prestito di sei mesi rinnovabile automaticamente per altri 12 in base ad alcune clausole. L’operazione consentirebbe a Fabio Paratici di evitare una minusvalenza.

Il baby boom del Venezia

Il Corriere Veneto riporta l’indiscrezione secondo la quale sarà bianconero il futuro di Mattia Zennaro, classe 2000 in forza al Venezia che gioca da mezzala. Atalanta e Sassuolo si sarebbero mosse sul ragazzo che ha già esordito con gol nella nazionale Under 19, ma la Juventus sembra voler fare sul serio. Possibile che sia bloccato per sei mesi e portato a Torino al termine della stagione in corso.

Ramsey solo a giugno

Praticamente impossibile, allo stato attuale delle cose, lo sbarco a Torino anticipato di Aaron Ramsey. Il gallese ha già un accordo con la Juventus di 5 anni a partire da luglio, ma l’Arsenal è disposto a lasciarlo andare con 6 mesi di anticipo in cambio di 20 milioni di euro. Cifra fuori mercato secondo i bianconeri, che spenderanno 9 milioni di euro per le commissioni degli agenti.

Tutto fatto con il Genoa per il ritorno in Liguria di Stefano Sturaro, ci sarà bisogno di altri incontri per definire il destino di Cristian Romero. Mario Mandzukic, infine, ha rifiutato un’offerta proveniente dalla Cina: 15-16 milioni di euro l’anno l’ingaggio proposto al centravanti croato.