Juventus news Primo Piano

Juventus news: Dybala con i compagni, parla Rugani

Rugani juventus news
Scritto da Redazione JM

Juventus news: prosegue la preparazione in vista del match di sabato sera contro l’Atalanta, buone notizie per Allegri, Dybala sarà convocato

Juventus news: prosegue la preparazione in vista del match di sabato sera contro l’Atalanta, buone notizie per Allegri. Oggi, Paulo Dybala ha svolto parte della seduta assieme ai compagni, quindi il suo rientro è ancora più vicino. Contro la squadra di Gasperini, con ogni probabilità, l’argentino sarà convocato ma andrà in panchina.

La seduta di oggi è stata incentrata sulla tattica, con i movimenti da replicare sabato sera contro l’Atalanta. A meno di sorprese, sarà 4-3-3 con Buffon tra i pali, Lichtsteiner, Benatia, Chiellini ed Evra in difesa; centrocampo a tre con Marchisio in cabina di regia, Khedira e Pjanic mezzali. In avanti, Higuain perno centrale con Cuadrado e Alex Sandro a supporto.

Juventus news: Rugani a JTV

Dopo l’allenamento mattutino, ha risposto alle domande di JTV, canale tematico bianconero, il difensore centrale Daniele Rugani.

"L'avversario conta relativamente: sabato dobbiamo reagire e conquistare i punti in palio con l'Atalanta - dice l’ex Empoli anticipando la gara contro l’Atalanta - Dobbiamo reagire subito contro i bergamaschi. Non sono più una sorpresa, stanno facendo benissimo, ma noi dobbiamo dare un segnale al campionato, vincere per dimostrare che il ko con il Genoa ci ha fatto bene".

Quanto al proprio processo di crescita, Rugani è consapevole di essere migliorato, ma sa che deve ancora crescere.

"Sono migliorato nei contrasti - evidenzia - , e il mister ogni tanto me lo dice. Naturalmente è cambiato il mio modo di difendere rispetto ad Empoli: qui giochiamo spesso uno contro uno, a campo aperto, e spesso c'è bisogno di un fallo. Sto provando a crescere da questo punto di vista, devo continuare a farlo perché il nostro gioco lo richiede".

Allenarsi e giocare di fianco alla BBC, Bonucci, Barzagli e Chiellini, è fondamentale per l’ex centrale empolese.

"È importantissimo avere compagni così forti, perché puoi imparare tantissimo da ognuno di loro, per un motivo o per un altro. Hanno caratteristiche che si completano a vicenda, e per un giovane come me credo che sia il massimo poter apprendere da campioni così: sono fortunato ad avere questa possibilità, e sto cercando di sfruttarla", conclude.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi