Calciomercato Juventus

Juventus news calciomercato: Marcelo e Pogba fattibili solo a queste condizioni

juventus news calciomercato pogba

La Juventus non vuole fermarsi a Cristiano Ronaldo: da giorni circolano voci di altri due colpi di mercato stellari, ma per realizzarsi…

Marcelo e Pogba alla Juventus? Dopo Cristiano Ronaldo, le indiscrezioni di mercato degli ultimi giorni continuano a far sognare i tifosi bianconeri. L’arrivo del portoghese ha convinto la piazza torinese che nessun acquisto sia più impossibile per la Vecchia Signora, ma bisogna andarci con i piedi di piombo, perché le risorse del cassiere della Continassa non sono infinite. Insomma, la Juve ha la possibilità di comprare ancora e di pagare stipendi importanti ai top player, ma a questo punto bisogna inevitabilmente incassare e non devono ingannare i vari like o ammiccamenti dei diretti interessati sui social network.

Marcelo, ad esempio, nel messaggio di addio a CR7, scrive che si ritroveranno presto e intanto comincia a seguire la Juventus sui social. Il terzino brasiliano, 31 anni, è ancora il migliore al mondo nel suo ruolo e la Vecchia Signora lo sa bene, ma per poterlo puntare, occorrerebbe prima perfezionare la cessione di Alex Sandro. In questi primi giorni di ritiro estivo 2018, il brasiliano è parso sorridente e per nulla turbato dalle voci di mercato, ma si parla sempre più insistentemente di Manchester United. Mourinho sarebbe pronto a spendere 60 milioni per l’ex Porto, che però non basterebbe da soli a coprire i 200 milioni di clausola rescissoria di Marcelo. Vedremo…

Discorso analogo per Paul Pogba: il francese si è riscattato con un ottimo Mondiale dopo la deludente stagione con la maglia dei Red Devils. Anche qui servirebbe un investimento importante e la regia di Mino Raiola per fare un prezzo che consenta al club dell’Old Trafford di non ascrivere a bilancio una minusvalenza e alla Juventus di non svenarsi. Premesso che, il ritorno del Polpo presupporrebbe la rinuncia a Miralem Pjanic, centrocampista serbo che dopo l’arrivo di Emre Can chiede un aumento da 4,5 a 6 milioni l’anno. Il Barcellona potrebbe spuntarla alla fine, ma per non meno di 80 milioni di euro.