Juventus news Partite Serie A

Juventus-Milan: le interviste post-partita. Del Neri: “Passi avanti rispetto a Bologna e Lecce”

Scritto da Redazione JM

Gigi Del Neri: “Siamo in crescita. E ci mancavano Aquilani e Pepe…”\r\n“Oggi abbiamo mostrato carattere. I ragazzi hanno dato tutto ciò che avevano, ma non è facile creare occasioni contro il Milan, poi, dopo il loro gol c’è sotto uno sbandamento emotivo. E’ un periodo duro , bisogna rimboccarsi le maniche e andare avanti. Come? Recuperando giocatori infortunati come Aquilani e Pepe e trovando un assetto giusto, perché in attacco dobbiamo produrre di più. I miglioramenti rispetto alle partite contro Lecce e Bologna in chiave difensiva ci sono stati. In certi momenti abbiamo lottato alla pari con il Milan che ha più qualità e soprattutto più ricambi nei vari ruoli rispetto a noi. Quarto posto? Diventa difficile, ma crediamo di poterlo fare, recuperando alcuni giocatori”.\r\n\r\nGiuseppe Marotta: “Il Milan non ha fatto granché”\r\n“Il Milan ha creato il gol nella ripresa e due azioni pericolose nel primo tempo. E’ stata una partita brutta, dove non si è vista molta differenza, anche se il Milan è più forte di noi, Rispetto a Lecce e Bologna i nostri giocatori hanno dato di più. Chiaro in un momento del genere c’è ansia che può degenerare in paura e che porta la palla a scottare tra i piedi. Le responsabilità vanno divise tra tutti e non è giusto mettere sul banco degli imputati l’allenatore. Andiamo avanti cercando di lavorare ancora di più. I nostri giocatori hanno sulle spalle una carriera diversa rispetto, ad esempio, a tanti giocatori del Milan e una maglia come quella della Juventus pesa. Devono migliorare gli elementi che ci sono e nel prossimo mercato cercheremo di prenderne altri di qualità e di esperienza internazionale. Lo scorso mercato era stato fatto in un’ottica di rinnovamento totale e sapevamo che avremmo incontrato difficoltà anche se non immaginavamo di attraversare un periodo così buio”.\r\n\r\nAlessandro Del Piero: “Cambiare rotta con il Cesena”\r\n”Dobbiamo mantenere la lucidità necessaria per analizzare il momento che stiamo vivendo e la partita con il Milan. E si tratta necessariamente di due analisi diverse. Queste sono partite “jolly”, nelle quali può capitare di tutto e sfortunatamente non è andata bene. E’ un periodo complicato, ma ora abbiamo l’occasione, già sabato di chiudere questa serie negativa ed è a questo che dobbiamo pensare: abbiamo ancora la possibilità di fare bene, per quanto le partite siano sempre meno. Servono entusiasmo e volontà per uscirne, ma tutti insieme ce la faremo”.\r\n\r\nClaudio Marchisio: “Eppure in allenamento andiamo bene…”\r\n“In settimana lavoriamo bene, facciamo quello che dice il mister. Poi in partita, appena subiamo un gol andiamo in difficoltà e non riusciamo a reagire. È un periodo difficile, da cercare di uscirne prima possibile. Oggi non siamo riusciti a renderci pericolosi, credo sia un problema di testa, corriamo e non siamo lucidi quando arriviamo in area e dobbiamo servire le punte. Il Milan ha creato poco nel secondo tempo, a parte il gol propiziato da un rimbalzo strano. Peccato perché lo 0-0 poteva servirci, almeno per il morale. Dobbiamo ripartire, prendendo le cose buone di stasera, come la concentrazione in fase difensiva”.

16 Commenti

  • SQUADRA CHE VINCE NON SI TOCCA MODULO CHE PERDE RIMANE DEL NERI CARO VEDI DI FARE L UOMO E DI ESSERE COERENTE VEDI DI ANDARTENE AL PIU PRESTO STAI ALLENANDO LA JUVE NON IL CHIEVO CON TUTTO RISPETTO

  • se alla juve ci siamo ridotti a far giocare traore mi dispiace ma siamo messi proprio male per tutto il mese di gennaio ho pregato per l acquisto di ziegler per 3,2 mln ma visto questo fenomeno che non riesce a fare nemmeno un cross mi devo ricredere ottimo acquisto

  • ipocriti mio caro ANDREA non capisco ancora come possano fare interviste post partita io li avrei presi a calci per tutto il danno che stanno facendo mandateli per il bene della juve via subito

  • chi mancava mancava non c entra proprio niente tornatene alla samp qui mio caro DEL NERI sei alla juve certo dopo 2 partite perse per 2 0 hai fatto un miglioramento 0 1 contro il milan vattene

  • Prontoooo? parla juventus F.C.?credo che ci sia stato un problema, nel giugno scorso abbiamo spedito per errore un allenatore ed un ds che dovevano andare alla salernitana a torino. Ci scusiamo per l’accaduto e spero non vi abbia creato disagi. \r\n\r\nCordiali saluti TNT express italia.

  • @ N°7:se si verificasse quello che tu dici,ci ricorderemo i 2011/12,come la data STORICA della morte della Juve.\r\nSarebbe il modo piu’ sbagliato di presentarsi nel nuovo stadio,che loro ritengono un punto di partenza x il rilancio della societa’ e della squadra.

  • Ahahah, siamo diventati delle barzellette.\r\nIl Milan non ha fotto molto…bella questa.\r\nSiamo in crescita…bella questa.

  • @ N°7,sono sempre piu’ convinto che ci sia qualcosa di losco,di strano,xchè nn è possibile continuare con Del Neri.\r\nNon vogliono spendere altri soldi? Bene, che convincano Nedved a guidare la Juve fino a giugno.

  • Vivono in un mondo tutto loro dove perdere a lecce e con il bologna poi e un senso di normalita e ovvio ke avendone preso uno solo in casa contro il milan sono soddisfatti.Vorrei dire un altra cosa su boban oltre allo skifo che a detto ieri,nel finale di trasmissione sottolineava come le dikiarazioni fossero (di tutti !!!) dichiarazioni da squadra provinciale be per quanto lo odi da ieri sera,poi a detto anjke roba inteligente la juve si immedesimata in questo provincialissimo !!!!

  • Le parole di marotta sono a dir poco agghiaccianti….oltre a sminuire i giocatori che lui stesso ha comprtao,dimentica che gli stess hanno battuto il milan all’andata.Credito esaurito,finite l’anno e sparite dai testicoli,gentilmente,la Juve non è proprio roba per voi.Game Over.

  • Non si possono commentare le stronzate dette da Del Neri e Marotta !\r\ncoppia di incompetenti ! Andate VIA !

Commenta

Jmania.it - 2017

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi