Juventus-Milan 1-1: gol di Morata e Rebic, le pagelle

I bianconeri collezionano il 2° punto di questo campionato, classifica molto deficitaria

juventus-milan 1-1 pagelle gol dybala rebic

Juventus-Milan 1-1. La Juve di Massimiliano Allegri resta ancora a secco di vittorie in campionato. All’Allianz Stadium, infatti, i bianconeri iniziano molto bene, ma calano alla distanza e si fanno alla fine schiacciare dai rossoneri che rischiano addirittura di vincerla. Dopo solo 4 minuti la Juventus è in vantaggio: calcio d’angolo per il Milan, contropiede magistrale dei bianconeri con Dybala che serve Morata molto bravo a superare Maignan con lo scavetto. Gioca abbastanza bene la Vecchia Signora, con un Dybala particolarmente ispirato e che va vicino al raddoppio così come Rabiot e lo stesso Morata.

Nella ripresa la Juve rincula troppo e non riesce mai a ripartire. La doccia fredda per i bianconeri arriva al 76’ con Rebic: Locatelli se lo perde sugli sviluppi di un corner e il croato insacca di testa. Nella Juventus subentrano paura e confusione, all’87’ è decisivo Szczesny con una super parata che evita addirittura la sconfitta beffa. Dopo 4 giornate, la Juventus si trova al 18° posto in classifica con solo due punti. Mercoledì il turno infrasettimanale in casa dello Spezia.

Juventus-Milan 1-1 | Le pagelle

IL MIGLIORE, Szczesny 7: tanto criticato (giustamente) per gli errori di questo inizio di stagione, ma la sua paratona nel finale ci ha evitato la terza vittoria su quattro gare di campionato.

IL PEGGIORE, Locatelli 5,5: Rispetto alle precedenti uscite, meno brillante, anche se ha messo un paio di palloni ficcanti interessanti. Si perde Rebic sul gol del Milan, purtroppo.

Juventus (4-4-2): Szczesny 7, Danilo 6, Chiellini 6,5, Bonucci 6, Alex Sandro 6,5, Cuadrado 5,5 (27′ st Chiesa 5,5), Bentancur 6, Locatelli 5,5, Rabiot 5,5, Dybala 6,5 (34′ st Kulusevski sv), Morata 7 (21′ st Kean 5). A disp.: Pinsoglio, Perin, De Sciglio, Pellegrini, De Ligt, Rugani, Ramsey, McKennie, Bernardeschi. All.: Allegri 5,5

Milan (4-2-3-1): Maignan 6,5, Tomori 7, Kjaer 6 (36′ Kalulu 6,5), Romagnoli 6, Theo Hernandez 5,5, Kessie 5 (19′ st Bennacer 6), Tonali 6,5, Saelemaekers 5,5 (18′ st Florenzi 6), Brahim Diaz 6 (48′ st Maldini sv), Leao 5, Rebic 7. A disp.: Jungdal, Tatarusanu, Ballo-Touré, Conti, Gabbia, Castillejo, Pellegri. All.: Pioli 6

Arbitro: Doveri

Marcatori: 4′ Morata (J), 31′ st Rebic (M)

Ammoniti: Tonali (M), Dybala (J)

Espulsi: nessuno