Calciomercato Internazionale Calciomercato Juventus Juventus news

Juventus, mercoledì l’assalto a Forlan: in cambio Amauri o Iaquinta

Scritto da Redazione JM

La Juventus e Forlan, un matrimonio spesso annunciato dai media ma mai consumato. Secondo indiscrezioni riprtate da 'Sky Sport', mercoledì dovrebbe esserci un contatto ufficiale tra Beppe Marotta e la dirigenza dell'Atletico Madrid: l'obiettivo della Juventus è quello di porta l'attaccante uruguayano a Torino già a gennaio. Niente spese folli, però: i 'Colchoneros' vorrebbero 20 milioni di euro, l'AD bianconero propone in cambio uno a scelta tra Iaquinta e Amauri. L'operazione, però, sarebbe osteggiata dal tecnico Del Neri, che non vorrebbe privarsi di nessuno dei 4 attaccanti di cui già dispone, ma eventualmente aggiungere al roster anche Forlan.

5 Commenti

  • via il parrucca, se dzeko è un sogno impossibile allora ben venga uno tra forlan, klose o benzemà, ma abbiamo bisogno di un attaccante, quagliarella (niente europa) e del (37 anni) sono gli unici all’altezza, iaquinta lo sarebbe anche secondo me, ma è sempre rotto… amaurì invece o è rotto oppure inguardabile come sempre… per gennaio ci servirebbero almeno una punta ed un paio di esterni bassi… speriamo bene…

  • Ecco la formazione grazie alla quale l’inter vince dal 2006: Auricchio, Galdi, Facchetti, Palazzi, Narducci, Tavaroli, Palombo, Cipriani, Nucini, Tronchetti Provera, Guido Rossi.\r\nSono loro i veri invincibili.

  • Mi spiegate perke all atletico dovrebbe interessare un giokatori come iacquinta e amauri ke anno la stessa eta o su di li di diego forlan ema sono proprio un altrro pianete per scarzita’ bho !

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi