Juventus mercato: bianconeri in pole per Gosens

La Juve non è spaventata dalal richiesta di 40 milioni per il cartellino di Gosens

juventus mercato gosens

La Juventus cerca un laterale sinistro sul mercato e Robin Gosens è un nome molto caldo. Ne parla l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, secondo cui i bianconeri non sembrano essere spaventati dal prezzo fatto dall’Atalanta. I bergamaschi, per cedere l’esterno nazionale tedesco classe 1994, chiedono qualcosa come 40 milioni di euro. Una cifra importante e che la Juve potrebbe spendere solo dopo aver messo a bilancio almeno 100 milioni di plusvalenze. Molto dipenderà anche dalla qualificazione alla prossima Champions League dei bianconeri e dalla concorrenza del Manchester City.

Pep Guardiola, infatti, vorrebbe piazzarlo sulla corsia sinistra e fargli fare ciò che è riuscito ad insegnare all’ex juventino Joao Cancelo. L’interesse per Gosens da parte della Juventus impone però una riflessione: il tedesco non sembra avere le caratteristiche del terzino classico. Non è un caso, infatti, che all’Atalanta faccia il quarto di centrocampo a sinistra con alle spalle una difesa a tre. Quando il tedesco non è stato a disposizione quest’anno, Gasperini ha anche adottato la difesa a quattro. Insomma, Gosens arriverebbe alla Juve per fare l’esterno alto o perché magari si tornerà alla difesa a tre?

Juventus mercato: il nodo portiere di riserva

Dalle colonne della Gazzetta dello Sport, inoltre, si fa il punto sulla ricerca di un secondo portiere da parte della Juventus. Considerato che Gianluigi Buffon con ogni probabilità lascerà, si proverà a trattenere Mattia Perin, di rientro dal Genoa. L’estremo difensore, però, in passato è parso allergico al ruolo di 12°, poiché preferisce giocare. In alternativa, potrebbe tornare dalla Sampdoria Emil Audero, che ha una valutazione di 15 milioni ed essendo Ctp potrebbe allungare la lista Uefa.