Juventus e Manchester City non trovano l’accordo per Cancelo

juventus manchester city cancelo

Juventus e Manchester City non hanno ancora trovato l’intesa per il trasferimento di Joao Cancelo. Dell’addio del portoghese si parla ormai da settimane e l’affare sembra sempre in dirittura d’arrivo, eppure ancora non si è chiuso nulla. Il perché viene spiegato da Sky Sport, che parla innanzitutto di una differenza tra domanda e offerta. La Juve continua a chiedere 60 milioni di euro, mentre il club allenato da Pep Guardiola non vuole andare oltre i 50.

La Juventus rifiuta Danilo

I Citizens sono consapevoli che la Juventus sia obbligata a cedere Cancelo per questioni di bilancio, ragion per cui non hanno fretta. Vuole sbrigarsi, invece, Fabio Paratici che però ha già detto no all’inserimento nella trattativa di Danilo. Il brasiliano che gioca solitamente da terzino o mediano davanti alla difesa, non serve più a Guardiola, ma nemmeno i bianconeri sono interessati alle sue prestazioni, nonostante in passato lo abbiano indubbiamente cercato. Situazione in stallo dunque ed è un problema per la Vecchia Signora, che parte da un rosso di bilancio di circa 55 milioni di euro ed ha bisogno di liquidità per poter definire alcuni colpi in entrata.