La Juventus con il mal di gol: presentata offerta per Haland

Con Sarri la Juve segna meno che in passato, la dirigenza pronta a correre ai ripari

juventus haland offerta

La Juventus di Maurizio Sarri ha 7 punti in meno rispetto allo scorso anno, subisce più gol (+7) e segna di meno (-6). Eppure erano in tanti l’estate scorsa a pronosticare il pallottoliere per contare i gol che avrebbero fatto i bianconeri con questa rosa stratosferica sotto la nuova guida tecnica. Indubbiamente qualcosa non va e mentre Sarri deve mettersi a lavorare a testa bassa, la società sembra essere pronta ad intervenire in sede di mercato.

Juventus-Haland: i dettagli economici dell’offerta

Secondo Sportitalia, Fabio Paratici ha già formalizzato un’offerta ad Erling Haland e ai suoi agenti: 3 milioni di euro l’anno per cinque stagioni per il 19enne attaccante norvegese che ha già segnato 8 gol in Champions League. Per strapparlo al Salisburgo c’è una clausola da 30 milioni di euro e la concorrenza di Manchester United e Borussia Dortmund. Decisiva sarà la volontà di Haland, che ha ammesso di aver già rifiutato una volta i bianconeri per poter crescere gradualmente.

Khedira KO, Emre Can in uscita: serve anche un centrocampista

Difficile che il bomber si muova a gennaio, anche se la Juventus cederà Mario Mandzukic; più possibilità ci sono a giugno. Nella sessione invernale, piuttosto, Paratici dovrà trovare un centrocampista che sostituisca il lungodegente Khedira e il possibile partente Emre Can. Rimane calda la pista che porta ad uno scambio di centrocampisti col Barcellona.