Juventus-Lazio 3-1: highlights, video gol e pagelle

Rabiot e una doppietta di Morata, ribaltano il vantaggio iniziale di Correa

juventus-lazio 3-1 highlights video gol pagelle

Juventus-Lazio 3-1 – Vittoria importantissima per la Juve di Andrea Pirlo, che dopo la paura iniziale ha un’ottima reazione e alla fine sfodera anche un prestazione maiuscola dal punto di vita degli attributi. Un buon viatico, insomma, in vista del ritorno degli ottavi di Champions League in programma martedì prossimo contro il Porto. I campioni d’Italia si schierano con la novità Danilo nel ruolo di playmaker, ma è la Lazio a portarsi in vantaggio al 14’ dopo un regalo di Kulusevski, che effettua un passaggio all’indietro sanguinoso.

Al 39’ un lampo di Rabiot rimette le cose in parità: assist di Morata e siluro del francese, che non dà scampo a Reina sul primo palo. Si va al riposo sul punteggio di 1-1 con la Juve che lamenta la mancata concessione di un rigore per un mani netto di Hoedt, ma nella ripresa è una Juve rabbiosa quella che in tre minuti va in gol due volte con Morata, prima al termine di un ottimo contropiede avviato da Chiesa, poi su rigore procurato da Ramsey. Con questi tre punti, la Juventus si porta a quota 52, ad una sola lunghezza dal Milan secondo in classifica.

Juventus-Lazio 3-1 | Pagelle

IL MIGLIORE, Morata 7,5: due gol e un assist, entra in tutte le azioni offensive della Juventus, è il vantaggio di avere a disposizione un attaccante di ruolo. Se poi è di nuovo il Morata della prima parte di stagione, sono dolori per tutti.

IL PEGGIORE, Kulusevski 5,5: da matita blu l’errore commesso avviando l’azione del gol di Correa. Da quel momento in poi sarà protagonista di una prestazione generosa, ma ancora non ha giustificato l’investimento di oltre 40 milioni di euro.

Juventus (4-4-2): Szczesny 6,5; Cuadrado 6 (25′ st Arthur 6), Danilo 6,5, Demiral 7, Alex Sandro 6,5; Chiesa 7 (37′ st Bonucci sv), Rabiot 7, Ramsey 6,5 (25′ st McKennie 6), Bernardeschi 6,5; Kulusevski 5,5 (45’+2 st Di Pardo sv), Morata 7,5 (25′ st Ronaldo 6). Allenatore: Pirlo 6,5
Lazio (3-5-2): Reina 5,5; Marusic 5,5, Acerbi 6, Hoedt 6; Lulic 5,5 (10′ st Patric 6), Milinkovic-Savic 5,5, Leiva 6 (10′ st Escalante 5,5), Luis Alberto 6 (37′ st Caicedo sv), Fares 6,5; Correa 6,5, Immobile 5 (37′ st Muriqi sv). Allenatore: Inzaghi 5,5
Arbitro: Massa 5
Marcatori: 14′ Correa (L), 39′ Rabiot (J), 12′ st e 15′ st rig. Morata (J)
Ammoniti: Acerbi
Espulsi: nessuno

Juventus-Lazio 3-1 | Highlights e video gol

QUI IL VIDEO