Juventus, intervista Pogba: “Sono più maturo e sogno la Champions”

Pogba tormentone di mercato

Juventus, intervista Pogba: il centrocampista francese ha parlato a ‘Sky Sport’. A tre giorni dall’esordio in campionato, con la Juve decimata dalla febbre e da altri acciacchi, Paul Pogba è stato raggiunto dai microfoni di Sky: “Quarto scudetto di fila? Sappiamo che possiamo vincere se siamo concentrati e cattivi, come la Juventus ha fatto in questi tre anni. La Champions un’ossessione? Non è un’ossessione, ma voglio vincerla”.

Si riparte da zero dopo tre scudetti consecutivi: Antonio Conte, che domani sarà a Vinovo nelle vesti di CT della nazionale, ha lasciato il testimone a Massimiliano Allegri: non è detto, però, che il ciclo sia concluso.

Ho fatto due anni con Conte – prosegue Pogba – ed è la prima volta che ho un nuovo allenatore. Mi abituerò con Allegri, stiamo tutti bene e mi sento a mio agio in campo con lui. Non c’è tanta differenza fra i due, ci sono solo delle diversità di stile e potremo vincere anche con Allegri.

Dopo due scudetti all’attivo, due supercoppe e un mondiale da protagonista, Pogba è pronto ad affermarsi come campione assoluto sul panorama calcistico mondiale:

Mi sento più vecchio, adesso ho ventuno anni e sono più maturo, più cresciuto. Sicuramente sono cresciuto grazie a giocatori con l’esperienza di Buffon di Pirlo. Allenarsi con loro – conclude – rende migliori e più completi.