Juventus-Inter, probabili formazioni: Bremer e Vlahovic dal 1′

Dovrebbero partire dalla panchina Di Maria e Chiesa

juventus-inter formazioni

Juventus-Inter, le probabili formazioni del posticipo della 13ª giornata di Serie A 2022-2023. Domenica 6 novembre alle ore 20:45 (diretta TV e streaming in esclusiva su DAZN) la Juventus di Massimiliano Allegri ospita all’Allianz Stadium di Torino l’Inter. Entrambe le formazioni stanno vivendo un buon momento in campionato: i bianconeri, 22 punti, vengono da 3 vittorie consecutive, mentre i nerazzurri, che si trovano 2 lunghezze sopra, di gare consecutive ne hanno vinte 4.

Nella passata stagione si sono giocati ben 4 derby d’Italia, nessuno dei quali vinto dalla Juventus. Pareggio a San Siro all’andata in campionato e vittoria dell’Inter al ritorno all’Allianz Stadium; vittoria nerazzurra sia nella finale di Coppa Italia sia in Supercoppa Italiana. L’ultimo successo bianconero risale al 15 maggio 2021, vittoria per 3-2 della Juve di Pirlo contro i meneghini allenati da Antonio Conte. In totale sono 232 i precedenti: il bilancio sorride alla Juventus con 107 vittorie contro 68, 57 i pareggi.

Juventus-Inter | Probabili formazioni

Dopo aver ritrovato Chiesa, Massimiliano Allegri riavrà anche Danilo, squalificato in Champions League contro il Paris Saint Germain, oltre a Bremer, Di Maria e Vlahovic. Secondo le ultime provenienti dalla Continassa, Bremer dovrebbe essere subito titolare per completare il trio con Bonucci e Danilo, mentre a centrocampo Fagioli va verso la conferma, esattamente come Locatelli e Rabiot. Davanti, invece, dovrebbe toccare al duo Vlahovic-Milik, mentre in panchina pronti a subentrare ci saranno Di Maria e Chiesa.

Simone Inzaghi recupera Brozovic ma non Lukaku. In difesa, Acerbi è in vantaggio su De Vrij per completare la difesa assieme a Skriniar e Bastoni. Inizialmente in regia ci sarà Calhanoglu, mentre Dimaco e Dumfries saranno gli esterni. Davanti la coppia Dzeko-Lautaro.

Arbitrerà la partita il signor Doveri, coadiuvato dagli assistenti Carbone e Giallatini; il quarto ufficiale sarà Ayroldi, mentre al VAR ci saranno Di Paolo con l’assistente Longo.

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Bremer; Cuadrado, Fagioli, Locatelli, Rabiot, Kostic; Vlahovic, Milik. All. Allegri

INTER (3-5-2): Onana; Skriniar, Acerbi, Bastoni; Dumfries, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Lautaro, Dzeko. All. S. Inzaghi