Juventus: il giudice sportivo multa anche i bimbi, 5 mila euro

Juventus v Udinese Calcio - Serie AIl giudice sportivo Gianpaolo Tosel multa la Juventus per i “merda” urlati dai bimbi delle curve ai rinvii del portiere dell’Udinese Brkic. Una decisione quantomeno singolare, visto che la stessa pratica viene ripetuta in tutti gli stadi d’Italia anche dai ‘grandi’ e fin qui non era mai stata sanzionata. Ecco quanto recita la nota di Tosel:\r\n\r\n“Ammenda di € 5.000,00: alla Soc. JUVENTUS per avere suoi (giovanissimi…) sostenitori rivolto ripetutamente ad un calciatore della squadra avversaria un coro ingiurioso”.\r\n\r\nLo stesso ‘coro’, per dire, è stato urlato durante la partita Catania – Milan dai sostenitori siciliani avverso il portiere rossonero Gabriel. Eppure, nel comunicato del giudice sportivo non c’è alcuna sanzione nei confronti degli etnei. Un altro esempio di doppiopesismo perverso da parte del giudice sportivo.\r\n\r\nFoto Getty Images – Tutti i diritti riservati