Calciomercato Juventus

La Juventus ha rifiutato un’offerta del PSG per Khedira

Khedira PSG
© foto www.imagephotoagency.it

La notizia giunge dalla Francia: il PSG ha provato a strappare Khedira alla Juventus su richiesta di Tuchel, ma il club bianconero si è opposto

La Juventus ha rifiutato un’offerta del Paris Saint Germain per Sami Khedira prima della chiusura del mercato estivo. L’indiscrezione circola da diversi giorni, ma ora c’è anche la conferma della TV francese Canal +: i campioni transalpini sono fortemente interessati al numero 6 bianconero, anche se il tecnico del PSG, Thomas Tuchel, aveva sostanzialmente dribblato a precisa domanda: “È vero che parlo molto con Khedira. Ma non parlerò del mercato. Perché gli parlo? Perché lo conosco da 14 anni…”. Proprio in virtù dell’amicizia e della stima che lega Tuchel a Khedira, il tecnico ha chiesto alla propria dirigenza di fare un tentativo, che però è andato a vuoto.

La Juventus ha replicato con un secco no alla richiesta dei francesi, poiché Khedira è ritenuto un elemento troppo importante da Massimiliano Allegri. Nonostante non sia particolarmente gradito ad una fetta della tifoseria bianconera, il 31enne tedesco è reduce dalla sua migliore stagione della carriera per numero di gol e assist. Inoltre, al debutto in campionato contro il Chievo, nonostante avesse meno allenamenti nelle gambe dei compagni, è andato subito in gol, a conferma che Allegri difficilmente si priverebbe della sua esperienza.

Khedira lascia o raddoppia?

Ora resta da capire quale sarà il suo futuro, essendo Khedira in scadenza di contratto a giugno 2019. Nei mesi scorsi si era parlato di una proposta di prolungamento biennale, ma non è da escludere a questo punto che l’ex Real Madrid vada a scadenza per scegliersi il prossimo club a parametro zero, così come è arrivato alla Juve. L’impressione è che il suo destino sia legato proprio a quello del mister: se per Allegri sarà l’ultimo anno, lo sarà anche per Khedira, che invece prolungherebbe se rinnoverà anche il tecnico toscano. In caso di addio, a questo punto, il PSG pare essere in pole proprio per via della presenza sulla panchina di Tuchel.

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi