Juventus, finito l’isolamento fiduciario: domani Pirlo può parlare

In attesa della negativizzazione di Ronaldo e McKennie, il mister potrà tenere la conferenza stampa alla vigilia di Juve-Verona

juventus isolamento fiduciario finito

I calciatori della Juventus, gli staff della prima squadra e tutti gli altri dipendenti a contatto con gli uomini di Andrea Pirlo possono tornare a casa dai propri cari. Si è concluso oggi, dopo 10 giorni e un tampone negativo, l’isolamento fiduciario presso il J Hotel. Lo comunica lo stesso club bianconero con una nota ufficiale: “Juventus Football Club – si legge – comunica che, in applicazione delle normative e dei protocolli in vigore, si è concluso oggi pomeriggio il periodo di isolamento fiduciario precedentemente comunicato che ha coinvolto 61 persone”.

Juventus: si attendono novità da Ronaldo e McKennie

Restano attualmente positivi al Covid-19 Cristiano Ronaldo e Weston McKennie, per i quali si attende la negativizzazione per il rientro in gruppo. Intanto, la fine dell’isolamento fiduciario consentirà a mister Pirlo di tenere sabato 24 ottobre alle 14:00 la conferenza stampa pre Juve-Verona (annullata la precedente alla vigilia della trasferta di Crotone).