Juventus: festa scudetto cancellata, ecco perché

festa Scudetto Juventus

La Juventus ha rinviato/cancellato la festa scudetto inizialmente prevista per il 14 maggio dopo la gara contro la Sampdoria, in programma allo Stadium alle ore 17. La decisione è stata presa da Massimiliano Allegri e avallata dalla società dopo la sconfitta rimediata sul campo del Verona domenica sera. Nonostante le 10 assenze, il tecnico toscano si aspettava altre risposte dal campo, invece la squadra ha tradito soprattutto dal punto di vista dell’attenzione e della concentrazione.\r\n

Juventus: Allegri arrabbiato

\r\nLa festa dello scudetto, dunque, è cancellata e i tifosi dovranno farsene una ragione: allenatore e dirigenza temono che il giro in bus dia a tutti la sensazione di una stagione ormai conclusa con importanti ripercussioni psicologiche. Invece, c’è ancora da giocare una finale di Coppa Italia contro il Milan il prossimo 21 maggio a Roma, ragion per cui bisogna tenere dritte le antenne. Sabato 14 maggio, dunque, si festeggerà in tono minore solo all’interno dello Juventus Stadium dopo la consegna della coppa da parte della Lega Calcio.