Juventus news

Juventus e infortuni: si ricomincia. Dopo Sissoko e Diego, fermi Giovinco e Zebina

sebastiangiovincoSembra proprio che la sfortuna (?) non voglia abbandonare la Juventus, dopo gli oltre 70 infortuni ufficiali della scorsa stagione, in questi giorni ci sono state un po’ di britte notizie per la Juventus. Prima Sissoko, con la sua frattura mal curata (c’era una seconda frattura non identificata al momento del infortunio durante lo scorso campionato) e gli almeno 30 giorni di stop assoluto; poi Diego, con il suo affaticamento al bicipite femorale della coscia: fortunatamente la risonanza magnetica ha escluso complicazioni e anche se non parteciperà oggi alla rimpatriata a Villar Perosa, il brasiliano sarà abile e arruolabile già nei prossimi giorni.\r\nCome se non bastasse, però, ecco le tegole Giovinco e Zebina. Giovinco ha effettuato ieri una risonanza magnetica che ha evidenziato una elongazione muscolare al flessore della coscia sinistra, una sorta di lieve stiramento. Per lui 20 giorni di riposo. Il difensore francese, invece, è di nuovo alle prese con problemi al tendine d’Achille, ma questa volta del piede destro (non quello operato). Sarà sottoposto ad ulteriori accertamenti, ma la sua situazione sta mettendo in ansia lo staff medico bianconero.\r\nQualche preoccupazione in più, quindi per Ferrara, ma anche per i supporters bianconeri che pensavano che la sfortuna e i muscoli “mollicci” alla Capanna fossero solo un lontano ricordo. Se ben si analizza la situazione, cmq, il solo Giovinco può aver risentito dei carichi della preparazione, poiché Zebina sembra essere predisposto ad infortuni ai tendini, Sissoko ha un problea risalente alla scorsa stagione e Diego ha già sofferto dello stesso problema nel finale di campionato in Germania. Speriamo bene.

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi