Juventus: Cuadrado dai pm di Torino, attesi anche Bonucci e Chiellini

Continuano le convocazioni nell’ambito dell’inchiesta Prisma sugli stipendi differiti durante la pandemia

cuadrado procura torino stipendi juventus

Dopo le plusvalenze, i magistrati di Torino continuano a concentrarsi sugli stipendi “slittati” dalla Juventus durante la pandemia. Per questo motivo, continuano senza sosta gli interrogatori di tesserati bianconeri, procuratori e altre persone potenzialmente informate sui fatti. Stamane è toccato a Juan Cuadrado, che dopo il derby d’Italia contro l’Inter stamane si è svegliato presto per rispondere alle domande sul differimento del pagamento degli stipendi. Dopo il colombiano toccherà anche ai capitani Leonardo Bonucci e Giorgio Chiellini.

Stipendi Juventus: le persone già ascoltate dai pm

Nei giorni scorsi, dopo l’esordio in Procura di Paulo Dybala, hanno fatto sfilata davanti ai magistrati i vari Federico Bernardeschi e Alex Sandro, Alessandro Lelli agente della World Soccer Agency (Wsa) di Alessandro Lucci, il commercialista di Aaron Ramsey e la signora Veronique, la mamma di Adrien Rabiot.