Juventus, cori contro i napoletani: due turni di chiusura alle Curve e 60 mila euro di multa

Juventus v AC Milan - Serie ACome anticipato dalla ‘Gazzetta dello Sport’, entrambe le curve della Juventus rimarranno chiuse (la Sud per due turni, la Nord per uno). Il tifo organizzato bianconero, già recidivo e diffidato, ha intonato ieri sera cori rappresentanti discriminazione territoriale durante la partita Juventus – Napoli: le prossime due gare casalinghe (contro Sassuolo e Udinese) saranno giocate con le curve chiuse per decisione del giudice sportivo, che ha analizzato tutto il materiale audio e video a disposizione. Inoltre, il club bianconero – il club e non i tifosi – è stato condannato a pagare una multa di 50 mila euro. A questa cifra, si devono aggiungere altri 10.000 euro “per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, indirizzato ripetutamente un fascio di luce-laser su dei calciatori della squadra avversaria”. Anche il Napoli è stato multato: 50.000 euro di ammenda per le intemperanze dei propri sostenitori allo Stadium.\r\n\r\nPossibile il rinvio del ritorno a casa di David Trezeguet, inizialmente previsto per il 14 dicembre contro il Sassuolo: il bomber argentino aveva detto di voler tornare soprattutto per i tifosi, ma i tifosi hanno deciso di loro iniziativa di farsi chiudere la curva e restare a casa.\r\n\r\nFoto Getty Images – Tutti i diritti riservati