La Juventus non ammaina le bandiere: Buffon e Chiellini giocheranno un altro anno

Doveva essere l’ultima stagione per Buffon e Chiellini, invece prolungheranno il contratto

buffon chiellini rinnovi 2021

La Juventus sta seriamente pensando di prolungare per un altro anno i contratti di Gianluigi Buffon (41) e Giorgio Chiellini (35). Per entrambi la stagione 2019-2020 sarebbe dovuta essere l’ultima da calciatore, perché ad attenderli c’è un incarico in società. A quanto pare, però, entrambi hanno intenzione di rimandare il passaggio dietro la scrivania, anche se per motivi sostanzialmente diversi. L’indiscrezione è stata lanciata da tuttosport e confermata da altre fonti in queste ore. L’ex numero uno si sente ancora bene e si sta trovando molto bene in questo ruolo di vice Szczesny e al contempo uomo spogliatoio di sostegno a mister Sarri.

Trovare un secondo portiere che non crei problemi come SuperGigi, che sia al contempo utile quando viene chiamato in causa e importante per far crescere le nuove leve, non accade tutti i giorni. L’ottimo rapporto personale che c’è con il presidente Andrea Agnelli farà il resto: il contratto con scadenza giugno 2020 sarà rinnovato ad inizio del nuovo anno, a meno di clamorose sorprese e solo nel 2021 si deciderà cosa farà da grande Buffon. Sullo sfondo, occhio alla Federcalcio, che continua a corteggiare l’estremo difensore per un importante incarico a Coverciano.

Buffon e Chiellini: gli incarichi in dirigenza possono aspettare

Anche il contratto di Chiellini sarà prolungato fino a giugno 2021. L’attuale capitano avrebbe voluto chiudere con un’ultima stagione alla grande la sua carriera da giocatore, ma il grave infortunio ai legamenti lo terrà lontano dai campi di gioco almeno fino a febbraio-marzo. Praticamente una stagione gettata quasi interamente alle ortiche, che potrebbe però allungargli la carriera se il recupero dall’infortunio sarà completo. Quasi un dovere concedergli un’altra chance prima di entrare ufficialmente in società. Il fratello gemello è già operativo da un paio di stagioni nell’ambito dello scouting e pare che con Agnelli ci sia già un’intesa per un nuovo incarico per Giorgio. Solo dal 2021, però, nella speranza che nel frattempo i due componenti della BBBC possano conquistare la tanto agognata Champions.